Catacomba di San Michele Arcangelo

Si tratta di una Catacomba Paleocristiana sita nel centro storico di Palermo, sotto la Biblioteca Comunale di Casa Professa,

Autore:

Categoria:

13,121FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

La paleocristiana Catacomba di San Michele Arcangelo, si trova nel centro storico di Palermo, nei pressi del mercato di Ballarò, esattamente sotto l’ex convento dei Padri Gesuiti, oggi sede della Biblioteca Comunale di Casa Professa.
Un complesso catacombale di straordinario interesse, con cappelle, nicchie e loculi, una piccola catacomba composta da sole due stanze.
La catacomba scavata sulla via che una volta fu letto del fiume Kemonia  ricade sotto la cinquecentesca chiesa di San Michele Arcangelo, un luogo di culto costruito sulla chiesa medievale di Santa Maria della Grotta. 

La leggenda dice che nel XVI secolo il sacrestano profanò alcune bare perché convinto di trovare denaro e oggetti preziosi, ma ahimè non trovò nulla. Fu così che escogitò un modo per poter far soldi: dipinse nel muro l’immagine di una Madonna che attirò numerosi fedeli. Nell’occasione si raccolsero numerose offerte che il sacrestano rubò scappando col malloppo. La leggenda afferma anche che la Madonna cominciò da quel momento a lacrimare attirando in quel luogo numerosi fedeli.

Oggi, dopo svariati anni di lavori di restauro e messa in sicurezza ad opera della Soprintendenza dei Beni Culturali, la catacomba viene aperta al pubblico soltanto in occasioni di eventi

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Estesa a tutta la provincia di Palermo la zona rossa!

09 aprile 2020. Considerata la repentina evoluzione dei contagi e la diffusione delle varianti del Covid, in tutta la provincia, il presidente della Regione...

Palermo è in Zona Rossa

Dal 7 al 14 aprile 2021 Gli spostamenti Divieto di accesso e allontanamento dal territorio comunale, con mezzi pubblici o privati, fatta eccezione per gli spostamenti...

L’Oratorio dell’Olivella, lunga storia di musica

La facciata è composta da pietra ad intaglio suddivisa in sezioni da pilastri sormontati da capitelli corinzi. Sopra la cornice orizzontale un grande timpano...

Antonio Veneziano, il poeta sciupafemmine

Tutti noi conosciamo Antonio Veneziano per le sue bellissime poesie, prevalentemente scritte in lingua siciliana. Tuttavia pochi conoscono i dettagli sulla sua vita piena...

Le donne nelle “vie di Palermo”

Sapete quante sono le vie di Palermo? E quante di queste sono dedicate alle donne? Pare che fino al 1800 nel centro storico, nessun...

Crostata con marmellata di arance

La crostata è un delizioso dolce di pasta frolla, uno dei classici dolci della nonna, che viene arricchita con varie confetture, creme, cioccolato. Qua...