Gamberoni al forno

Autore:

Categoria:

Un secondo piatto profumato, gustoso ed estremamente facile da realizzare che lascia contenti anche chi vuole mangiare  light!  Perfetti da gustare in ogni occasione e stagione abbinati ai contorni che più preferite. Troverete i gamberoni al forno in qualsiasi ristorante e trattoria siciliana a base di pesce

 

Ingredienti per 4 persone

20-25 gamberoni
1 spicchio d aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
pepe
olio extra vergine d’oliva

Preparazione

Lavate i gamberoni e disponeteli in una teglia da forno, cospargete con aglio tagliuzzato a pezzetti, prezzemolo, un filo d’ olio, sale, pepe e il vino.

Infornate a 180°C per 10 min. Servite caldi con il loro sughetto.

Rimani sempre aggiornato con la cultura, segui Palermoviva

9,915FansLike
407FollowersSegui
536FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Sarde a Beccafico

Chi non conosce le classiche e gustosissime sarde a beccafico, tipico piatto della nostra cucina tradizionale? Pesce azzurro pulito, diliscato che avvolge un profumato...

San Giuseppe dei Teatini

Nel cuore del centro storico, in uno degli angoli più affascinanti e ricchi di storia della città, la seicentesca croce di strade che divide...

Ufficiale! ZTL notturna a Palermo

Il 6 dicembre 2019, in via sperimentale, entrerà in vigore la ZTL notturna a Palermo, da estendere alle serate di venerdì e sabato a...

Calamari ripieni

I calamari sono squisiti molluschi con i quali è possibile preparare moltissime ricette. Possiamo usarli per preparare antipasti,  per condire primi piatti, insalate di...

Pasta c’anciova e muddica

Tutte le volte che sento parlare di questo piatto, rivado indietro con la memoria, agli anni della mia infanzia e il pensiero non può...