Lievito fatto in casa in poche mosse

Autore:

Categoria:

Una delle conseguenze di questo mese di quarantena da COVID-19 è l’impossibilità (o quasi) di trovare al supermercato o al panificio il lievito di birra fresco.
Oggi vi do una ricetta ottima, appena provata, che vi garantisce una quantità di lievito costante a casa e che vi permetterà durante la settimana di fare pane, pizza e focacce. Ovviamente dovete partire da una base e quella che ho usato io e che consiglia lo Chef Stefano Barbato è proprio il lievito di birra recuperato con mezzi di fortuna.

Provate a farlo il risultato è davvero ottimo!

Ingredienti

25 grammi di lievito di birra
25 grammi di acqua
60 grammi di farina 00

Prendete 25 gr di lievito di lievito di birra e sbriciolatelo in una ciotola, aggiungete 25 gr di acqua e con una spatola mescolate per farlo sciogliere. A questo punto aggiungete la farina e con la spatola continuate a mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.

Trasferite il composto su un piano da lavoro e continuate a lavorarlo con le mani tanto da formare una palla. Mettetelo in barattolo ermetico e lasciatelo riposare in frigorifero per 24 ore.
Trascorse le 24 ore il vostro lievito di birra  sarà pronto per essere utilizzato nelle stesse dosi di quello che comprate al supermercato. Se volete realizzare altro lievito di birra, ripetete l’operazione con il lievito che avete prodotto voi stesse.
Il lievito di birra si conserva per una settimana ben coperto in frigorifero, ma potete congelarlo e utilizzarlo al bisogno.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,203FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Cassata Siciliana

  La storia della cassata siciliana Dall'arabo "qas'at" anche la cassata ha la sua leggenda. Si racconta infatti che un pastore saraceno stava impastando della ricotta...

I nettascarpe, pezzetti di storia quasi dimenticati

Passeggiando per il centro storico di Palermo, ma anche negli altri centri storici siciliani, non è raro imbattersi in dei curiosi arnesi metallici piantati...

Come prenotare un tampone gratuito on-line

16 novembre 2020 La Regione Siciliana ha avviato un progetto per il tracciamento del contagio da Covid-19 sulla cittadinanza residente sul territorio regionale, attraverso periodiche...

Una notte al Covid hospital di Palermo

Spesso non ci rendiamo davvero conto di cosa c'è, di cosa si prova e come ci si sente dentro ad un reparto Covid. Come...

Enna: storia di una città tra mito e realtà

Anticamente era il centro del culto di Demetra-Cerere e della figlia Kore-Persefone, divinità della terra legate alla fertilità e all’attività agraria. Le fonti classiche...

Coronavirus in Sicilia cosa fare in caso di contagio

Cosa fare se sei venuto in contatto con una persona risultata positiva o hai il sospetto di avere contratto il virus o questo sospetto...