Monte Pellegrino, sulle orme della Santuzza

Autore:

Categoria:


monte-pellegrino-2Sabato 5 Settembre 

Palermo Cultour vi condurrà in uno dei luoghi simbolo di Palermo e della Sicilia: Monte Pellegrino. Definito da Goethe per le sue forme “il promontorio più bello del mondo”, è stato protagonista di conquiste, battaglie, liberazioni e celebrazioni religiose. È qui infatti che, in seguito al ritrovamento in una grotta delle reliquie di Santa Rosalia, nasce uno dei luoghi di culto più importanti di Palermo, il Santuario della “Santuzza”.  Visitandolo avremo modo di osservare la natura carsica, con le sue tipiche strutture, del promontorio. Dopo aver fatto tappa al vicino Gorgo, dove vive l’endemico Rospo smeraldino siciliano, attraverso un sentiero immerso in una pineta ci dirigeremo verso le pareti della costa del Finocchiaro. Lì, dove la nostra attenzione sarà immediatamente catturata dal Golfo di Mondello e dalle coste dell’Addaura, osserveremo anche la straordinaria vegetazione rupestre e i residui di macchia mediterranea. Da qui non è raro avvistare Falchi pellegrini ed altri Rapaci impegnati nelle loro attività. Proseguendo per la sterrata forestale sempre immersi nella pineta torneremo al punto di partenza. A metà percorso, nel belvedere, ci fermeremo per una sosta ristoratrice con colazione a sacco. Chi volesse può anche prenotarla nel costo complessivo dell’escursione. Una escursione diversa ed esclusiva, con DUE Guide autorizzate ad accompagnarvi: una naturalistica ed una turistica, che vi faranno apprezzare tutte le storie e i segreti del monte simbolo di Palermo e della palermitanità, in una escursione inedita ed affascinante per tutti gli amanti della natura e della cultura.

Costo comprensivo di DUE guide autorizzate (naturalistica e turistica) e whisper: 13 € (più colazione a sacco a richiesta: 7 €)

Info e prenotazioni: 380.6523494 – palermocultour@gmail.com

Raduno: ore 8:30 alle falde di Monte Pellegrino, via A. Rizzo.

Difficoltàfacile – Lunghezza del percorso: 5 km circa

Tempo di cammino: 3h00m

Note: consigliate le scarpe da trekking, abbigliamento idoneo alla stagione, occhiali da sole e cappellino, e acqua abbondante.

palermo cultour logo 1

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,983FansLike
478FollowersSegui
552FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Sofia Whitaker

Villa Sofia Whitaker (meglio nota semplicemente come Villa Sofia), è molto conosciuta a Palermo per via dell'ospedale che vi fu impiantato nella seconda metà...

Nuova ordinanza di Musumeci i nuovi obblighi

28 settembre 2020 1) Uso obbligatorio delle mascherine quando si è tra estranei 2) registrazione e tamponi rapidi per chi proviene dall'estero 3) controlli periodici sul personale...

Torna a Palermo “Le vie dei tesori”. Tutti i luoghi aperti alle visite

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città di Palermo ma anche della Sicilia.

Chi erano le Tredici Vittime di Palermo?

A Palermo esiste un noto slargo posto alla fine dell’odierna via Cavour che porta il nome di Piazza XIII Vittime. Qui c’è un obelisco...

Chiesa della Gancia (Santa Maria degli Angeli)

La Chiesa della Gancia di Palermo è un punto d'interesse molto importante nella storia della città. La storia Edificata per volere dei Frati Osservanti Riformati di...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...