Spaghetti alla Chitarra con capperi e ciliegino

Autore:

Categoria:

Gli spaghetti alla Chitarra con capperi e ciliegino sono un piatto delizioso, semplice e veloce con i colori e i sapori della Sicilia.
Due i sapori che lo caratterizzano: l’amaro dei capperi e il dolce del pomodoro ciliegino! Entrambi i sapori si sposano perfettamente bilanciandosi e regalando al palato un gusto delicato. Un profumo irresistibile che vi catturerà si dalla preparazione! 


Ingredienti per 4 persone:

– 320 gr di Spaghetti alla Chitarra
– 250 gr di Pomodoro Ciliegino
– 1 spicchio d’Aglio
– un cucchiaio e mezzo di capperi bolliti o sotto sale (no sottaceto)
– 100 gr pangrattato
– pecorino a piacere
– sale quanto basta
– pepe nero quanto basta ( anche il peperoncino ci sta divinamente )
– 1 spicchio d’aglio
– 1 filo d’olio

Procedimento:

1) La prima cosa da fare è quella di dissalare i capperi, se usate quelli sotto sale, quindi metteteli dentro uno scolapasta e fate scorrere l’acqua per togliere intanto il sale grosso. Poi metteteli a bagno con l’acqua fredda in un recipiente per un’ora. Trascorso questo tempo, sciacquateli e fateli scolare.

2) Lavate e tagliate il ciliegino in 4 parti, mettetelo in padella capiente (dovrà poi contenere la pasta) con uno spicchio d’aglio e lasciate appassire un po’ a fuoco lento con coperchio. Aggiungete i capperi, poco sale (attenti perché i capperi ne potrebbero rilasciare un po’), pepe e il filo d’olio. Il pomodoro non deve essere molto cotto, giusto appena appassito. Quindi spegnete il fuoco e lasciate coperto.

3) Mettete a cuocere la pasta e nel frattempo fate tostate il pangrattato in un padellino mescolando di continuo per non farlo bruciare. Io uso mischiare il pangrattato grosso con quello fine perché risulta più buono e crociante.

4) Quando la pasta sarà pronta, scolatela e aggiungetela al condimento in padella, mescolate per bene finché la pasta sarà ben intrisa. Aggiungete il pecorino e rimescolate. Impiattate e aggiungete il pangrattato.
Buon Appetito!

Emanuela La Valle

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

13,528FansLike
478FollowersSegui
579FollowersSegui
Emanuela La Valle
Emanuela La Vallehttps://trestelleincucina.it/
Food Blogger Siciliana di www.trestelleincucina.it . La mia passione per la cucina esplode già da bambina e oggi, grazie ad internet, la condivido con voi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Bando per l’assegnazion e di 3 borse di studio “Sebastiano Tusa”per la ricerca archeologica in Sicilia

La Fondazione Ignazio Buttitta, con il sostegno del Boeing Community Investment Fund ("BCIF"), bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 3 Borse di studio...

Santa Maruzza, la chiesa dei Beati Paoli

Nel quartiere Capo di Palermo, nella piazza che porta il nome dei Beati Paoli, si trova la piccola chiesa di Santa Maria di Gesù,...

Comu rissi l’anticu: l’origine dei detti popolari a Palermo

Mio padre diceva: "comu rissi l'anticu..." quando citava uno dei suoi detti popolari, ma chi fosse questo fantomatico saggio non l'ha mai saputo spiegare....

La (vera) storia delle Teste di Moro

Le cosiddette Teste di Moro sono uno dei pezzi più popolari tra le ceramiche Siciliane. Dalle origini antichissime, questi caratteristici vasi raffigurano tipicamente la...

5 chiese nascoste e bellissime di Palermo

Quando si parla delle chiese più belle di Palermo, subito ci vengono in mente alcuni degli edifici più famosi della città, come ad esempio...

Vaccinazioni anti Covid in farmacia: ecco dove e come prenotarsi

Palermo 30 settembre 2021. Parte oggi la campagna di Vaccinazione anti covid nelle farmacie della Provincia di Palermo.L'ennesima agevolazione per incrementare i numeri delle...