I dolci della tradizione pasquale a Palermo

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
596FollowersSegui

Ogni Festa porta con se caratteristiche pietanze, ecco quali sono i dolci, simbolo della Sicilia, che allietano le nostre tavole nel giorno di Pasqua.
Uno dei dolci più tipici e diffusi a Palermo e in tutta la regione, è senza dubbio “A cuddura cu l’ova” o “Pupa cu’ l’ova”, il dolce di Pasqua siciliano per eccellenza, fatto con ingredienti semplici. Ma abbiamo anche le “Pecorelle pasquali” fatte di marzapane, simbolo del Cristo risorto e poi le “Uova di Pasqua”, la “Cassata”

 

I Pupi cu’ l’ova  

L’uovo è  il simbolo che rappresenta la Pasqua, ma è sempre stato considerato, sin dall’antichità anche simbolo della vita,  della fertilità, della purezza.
Anche qui da noi, in Sicilia, c’è l’uso di regalare le uova di cioccolato, ma usanza tipica è pure, in quasi  tutta l’isola, disporre a tavola uova sode colorate e di preparare  “i pupi cu l’ova

Leggi tutto…

La cassata siciliana  

Superba, dolcissima una vera opera d’arte è la cassata siciliana, un famosissimo dolce formato da pan di spagna ripieno di ricotta con gocce di cioccolato e ricoperto di glassa e frutta candita
Possiamo trovare la cassata in tutte le pasticcerie siciliane e non solo nel periodo di Pasqua, ma in tutti i periodi dell’anno
Un dolce che è diventato simbolo della Sicilia  
Leggi tutto…





La pecorella pasquale  

La pecorella o agnello pasquale è simbolo, assieme alla cassata, della Pasqua in Sicilia e fa parte dei dolci tipici siciliani.
Realizzata in pasta reale o di mandorla, la stessa inventata dalle suore della chiesa della Martorana e che serve a realizzare la famosa frutta di martorana.   Nel periodo pasquale la troviamo in tutte le pasticcerie dell’isola, ma la possiamo realizzare anche in casa, con l’aiuto dei nostri bambini e decorarla con cioccolatini e confetti. Ogni pecorella ha un  fiocco rosso simbolo di passione sul collo e bandiera rossa simbolo di Cristo vittorioso Leggi tutto…

L’uovo di Pasqua

L’uovo di Pasqua è poi sicuramente il simbolo che rappresenta la Pasqua, per eccellenza la festa della primavera.
Forse per la sua forma particolare, ha sempre rivestito un ruolo unico, quello del simbolo della vita, ma anche del mistero e della sacralità.

La storia dell’uovo di Pasqua

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Via Benfratelli

Via Benfratelli va dalla via Porta di Castro alle vie Saladino, dei Biscottari e Giuseppe Mario Puglia. Il nome completo della via sarebbe Fatebenefratelli, che...

La cannamela: storia dello zucchero in Sicilia

La canna da zucchero, una pianta originaria dell’Indonesia e della Nuova Guinea, si è diffusa gradualmente in Indocina e da lì in tutto il...

Girolamo Colloca: il re della Vucciria

Durante la seconda metà del Cinquecento, una serie di trasformazioni urbanistiche avviarono un processo di rinnovamento radicale di Palermo che da medievale si avviava...

Michele Scoto: Un mago alla corte di Federico II

Alla vivace ed eclettica corte di Federico II, a Palermo, viveva Michele Scoto, una delle figure più conturbanti e misteriose di quegli anni. Sebbene...

Via Solunto

La via Solunto va dalla via Emiro Giafar al largo Giuliana. Solunto fu, insieme a Mozia e Palermo, una delle tre principali città puniche della...

Taralli siciliani

I Taralli sono dolci tradizionali siciliani ricoperti di glassa di zucchero al limone, morbidi, profumati e aromatizzati all’anice. In Sicilia li troviamo in tutti i panifici e...