Cioccolatini di Modica per San Valentino

Autore:

Categoria:

 

San Valentino tutti i giorni è quello in cui credo quando sento parlare di questa festa con ansia e in certi casi soggezione allo scopo di organizzare tutto nella piena perfezione del momento!

Ma San Valentino, la festa degli innamorati, non dovrebbe essere celebrato ogni giorno?

Stupire, entusiasmare, emozionare l’altro ogni giorno a partire dalle piccole cose, con un tocco di gentilezza o di gratitudine spontanea, con un posto in più aggiunto a tavola o emozionando con un mazzo di fiori da campo, portando una dolce colazione a letto o semplicemente “Esserci” a prescindere da tutto!

E anche stare insieme in cucina può diventare qualcosa di magico! Non è vero?

Allora fate come me: prendete del cioccolato di Modica agli agrumi, un pentolino, degli stampini in silicone e preparate dei golosi cioccolatini insieme alla vostra dolce metà!

Difficile?

Neanche a dirsi! Visto la lavorazione a freddo del cioccolato di Modica, non occorrerà infatti assolutamente dover temperare il cioccolato primo di versarlo negli stampini!

Quindi, cosa aspettate ancora? Vi lascio la mia ricetta, step by step! E buon San Valentino con il cuore!

Floriana.

Ingredienti (per 6 cioccolatini):

  • 150 g Cioccolato di Modica agli agrumi (2 confezioni da 75 g)

Procedimento:
per prima cosa sminuzzate il cioccolato di Modica con un coltello su un tagliere.
Fate fondere così il cioccolato a bagnomaria, a fiamma dolcissima. Durante la cottura mescolate continuamente il cioccolato con un cucchiaio, evitando quindi che si formino dei grumi o che il cioccolato si attacchi al fondo del tegame.
Se avete un termometro, la temperatura non deve andare oltre i 45 °C.
Versate così il cioccolato negli stampini a forma di cuore, aiutandovi con un cucchiaino e ricopriteli fino al bordo, livellandolo per bene con la lama di un coltello.
Fate riposare i cioccolatini in frigo per 30 minuti e facendo bene attenzione estraeteli dagli stampini.

  • potete conservare i cioccolatini lontani da fonti di calore e di umidità in una scatola di latta, facendo però attenzione a non conservarli ancora caldi o freddi da frigo. Rischiereste di creare una condensa all’ interno del contenitore e fare appannare i cioccolatini

 

Floriana Fontana
Blog

https://florianafontana.wordpress.com/

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,406FansLike
478FollowersSegui
543FollowersSegui
Floriana Fontana
Floriana Fontana
Classe '91, una giurista dall’anima creativa. La mia passione? Preparare ricette, scrivere di cibo, parlare della mia Sicilia, andare a caccia di eventi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il fiume Papireto fratello del Nilo

Uno dei principali fiumi di Palermo, il Papireto, ha svolto un ruolo molto importante nella storia antica della nostra città. Come sappiamo, fino al...

Il fiume Oreto: storia, ricordi e speranze di recupero

Ricordo ancora quando da ragazzino scendevo dal ponte Oreto al fiume e insieme a qualche amico esploravamo quella zona di terra fangosa, acqua, canneti...

Movida palermitana: le nuove regole

26 giugno 2020 - l sindaco Leoluca Orlando ha firmato ieri un'ordinanza che modifica gli orari di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e...

Le chiavi di San Pietro

Le chiavi di San Pietro sono dei dolci tipici della tradizione di Palermo consumati il 29 giugno, per la festa dei Santi Pietro e...

La città riparte: Chiese, Musei e Monumenti di Palermo aperti al pubblico

Dopo il lockdown, Palermo come tutte le città comincia a riaprire i siti turistici tanto apprezzati e così, la città riparte con le proprie...