SS. Addolorata dei Ponticelli

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,446FansLike
1,081FollowersSegui
633FollowersSegui

Chiesa SS. Addolorata dei Ponticelli.

La chiesa della SS. Addolorata ai Ponticelli si trova a Palermo, nel quartiere di Boccadifalco.

Ogni Quartiere di periferia con luoghi e storie e le loro usanze religiose, hanno un patrimonio storico inestimabile , al quale spesso non viene dedicata la giusta attenzione. Voglio ricordare una Storia antica di Boccadifalco tramandata da generazioni in generazioni e arrivata sino ai giorni nostri, e racconta di una Chiesa nata dalla volontà degli abitanti in una zona detta dei “Ponticelli”, dovuta alla particolarità di ponticelli costruiti sopra il Canale di Boccadifalco.
La devozione alla Vergine Addolorata si sviluppa a partire dalla fine dell’XI secolo , il culto dell’Addolorata è stato diffuso in tutta Europa e successivamente in tutto il mondo, dai Serviti e poi anche dai francescani ed è divenuto uno dei culti più diffusi. Il culto dei sette dolori di Maria Addolorata , o Maria Dolorosa oppure Madonna dei sette dolori.
La Chiesa di Boccadifalco- Chiesa SS. Addolorata dei Ponticelli fa parte della Parrocchia San Gregorio Papa ed è una delle tre Chiese mariane che sono sorte , con il passare del tempo e sono la testimonianza del grande amore che la borgata nutre nei confronti della Madre di Dio.
La nascita della Chiesa dei Ponticelli viene fatta risalire ad un evento particolare, alla fine dell’1800 alcuni contadini che percorrevano la strada dove oggi sorge la Chiesa si imbatterono in un’immagine dipinta su una pietra di lavagna raffigurante la Vergine Maria, dal luogo del ritrovamento gli abitanti decisero di costruire una piccola cappella votiva in onore della Madonna. Con il passare del tempo crebbe la devozione per l’Addolorata raffigurata in quella immagine , un’immagine unica nel suo genere che personalmente mi colpisce , e quindi gli abitanti decisero con grande forza di volontà e lavoro duro di costruire una Chiesa. Nel periodo delle guerre gli abitanti della zona aiutavano coloro che passavano da li con grande spirito di partecipazione sociale e di amore. Gli anziani mi hanno raccontato che era usanza che la prima Domenica del mese i confratelli andavano per le strade di Boccadifalco per invitare i cittadini a recarsi in Chiesa.
Guardando la Chiesa
 oggi si può notare una lapide commemorativa che elogia i fedeli che si sono spesi con grande generosità e fatica per promuovere e valorizzare questo luogo di devozione
La celebrazione in Onore della Vergine Addolorata ricorre come ogni anno il 15 settembre grazie ai fedeli e ai confratelli della Congregazione di Carità Maria S.S. Addolorata dei Ponticelli, che risale al 1940. Questo ci deve servire come monito ed esempio di vita per noi di Boccadifalco nati e cresciuti qui, è il nostro quartiere dove viviamo. Dovremmo prendere esempio dalle generazioni passate per riscoprire il vero valore da dare a Boccadifalco.

 Paolo Arduino

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Fiabe Siciliane: L’amore proibito del principe e della popolana

Questa triste fiaba siciliana, racconta la storia di un giovane principe che a dispetto del suo titolo si innamora di una bellissima ragazza del...

La tradizione della “Calata ra Tila” a Palermo

Come sappiamo, Palermo è ricchissima di tradizioni legate ai vari periodi dell’anno. Alcune di esse sono ancora vive e molto sentite, almeno da una...

L’antico quartiere di San Giacomo o degli Spagnoli

Sapevate che a Palermo esiste un antico rione chiamato quartiere di San Giacomo? Ed è anche situato in pieno centro storico, tra la Cattedrale...

Noto Antica e Cava Carosello, un viaggio tra antiche rovine e la magia di un percorso naturale

Vale la pena visitare la Noto Antica, come viene adesso chiamata, anche se sono rimasti solo pochi ruderi. Ancora di più, perché da lì parte...

Le statue intorno alla Cattedrale di Palermo

Quante sono le statue intorno alla Cattedrale di Palermo? Quante volte ci siamo passati davanti? Le abbiamo notato tutti, poste sopra i basamenti sulla balaustra...

San Giovanni dei Lebbrosi

La piccola chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi,  dedicata a San Giovanni Battista, prende il suo toponimo dall'annesso lebbrosario, del quale oggi più nulla...