Granita al cioccolato

Autore:

Categoria:

La granita al cioccolato, molto amata da noi siciliani, è un dessert che si gusta in ogni momento della giornata, se vuoi a colazione o a mezza mattinata, a merenda, dopo cena… servita con panna fresca e debitamente accompagnata da una morbidissima brioche.
In Sicilia la trovi buonissima in tutta la zona del messinese, quindi se ti trovi in quelle zone, non tornare a casa senza aver gustato questa delizia!
Le granite son tutte buonissime, ma provate questa al cioccolato che sposa magnificamente la panna!

Per chi vuol provare a farla a casa, ecco la ricetta.

100 gr cioccolato extra fondente
100 gr di zucchero di canna
1 cucchiaio di miele millefiori
350 ml di acqua
50 gr di cacao amaro in polvere

Mettete lo zucchero e il cacao in polvere in un pentolino, aggiungete il cucchiaio di miele e mescolate bene. Incorporate l’acqua a filo in modo da sciogliere bene gli ingredienti, cuocete a fuoco medio fino ad avere uno sciroppo corposo
Spezzettate il cioccolato extra fondente e fatelo sciogliere nello sciroppo precedentemente ottenuto, mescolate con cura con una frusta.
Fate raffreddare il pentolino mettendolo dentro un altro pieno di ghiaccio, in modo da accelerarne il raffreddamento
Se avete la gelatiera versate il composto dentro e fate girare le spatole per circa 20 minuti  fino a quando la granita avrà assunto la tipica consistenza cremosa.
Se non avete la gelatiera Versate il composto in un contenitore di plastica o di alluminio e mettetelo nel congelatore per 3 ore.
Mescolate ogni 20 minuti per rompere i cristalli di ghiaccio e frullate con il mixer prima di servire.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Polpette con le patate

le Polpette sono uno di quei piatti che noi siciliani amiamo tanto mangiare. Versatili, perché possiamo cucinarle in vari modi, comode perché possiamo prepararle...

La figlia del Principe Arabo

Andando in giro per Palermo, specie nelle zone del centro storico o vicino alla stazione centrale, si può notare come la città sia diventata...

La chiesa di Sant’Eulalia dei Catalani alla Vucciria

Sant'Eulalia dei Catalani è una bellissima chiesa sita nel quartiere della Vucciria, a Palermo. Si può incontrare passeggiando per i vicoli dell'antico mercato palermitano,...

Pasta con la zucchina lunga siciliana

Cosa c’è di meglio in estate di un bel piatto di pasta con la zucchina lunga siciliana? Che tu la prenda al mercato, all’angolo di...

Perché cambia la data della Pasqua?

Perché cambia la data della Pasqua? Come si stabilisce in che giorno cadrà? Sono moltissime le persone, cristiani praticanti e non, che non conoscono il...

Chiesa di Sant’Agostino (detta di Santa Rita)

La Chiesa di Sant'Agostino a Palermo, nota localmente come «Chiesa di Santa Rita» ha una storia molto antica. Edificata intorno al 1275 là dove...