Le torri di Sicilia

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,436FansLike
1,076FollowersSegui
633FollowersSegui

In un video curato da Sicilia Svelata, ci viene spiegata con perizia la funzione delle torri d’avvistamento poste su tutta la costa settentrionale siciliana.
Queste numerose torri, costruite nel periodo spagnolo spesso su resti di torri medievali, avevano un ruolo determinante nella difesa della costa dai temibili pirati Saraceni.
Sotto le torri spesso sono presenti delle cisterne, che forniva acqua ai torrari, un piccolo reggimento di soldati che avevano il compito di presiedere la costa.
Queste costruzioni sono presenti su tutta la costa settentrionale siciliana, da Trapani a Messina.

Dopo l’invenzione dell’artiglieria le fortificazioni furono riadattate, così come le torri di avvistamento, che iniziarono ad assumere un aspetto più massiccio e squadrato, per resistere ai colpi dei cannoni, ma anche per lo spazio necessario all’utilizzo dei nuovi armamenti.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Andrea Camilleri parla della Strage di Capaci

Il grande scrittore siciliano, Andrea Camilleri, oltre alle sue famose opere, ha sempre avuto la capacità di raccontare grandi storie, anche durante delle semplici...

Le proprietà del carciofo che non ti aspetti

Le proprietà del Carciofo sono tante, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Composite (o Asteracee). È un ortaggio molto comune nel meridione...

Il fiume Papireto fratello del Nilo

Uno dei principali fiumi di Palermo, il Papireto, ha svolto un ruolo molto importante nella storia antica della nostra città. Come sappiamo, fino al...

La cripta del Monastero delle Cappuccinelle

Citando la rubrica di un famoso settimanale italiano, “Forse non tutti sanno che” a Palermo le catacombe dei Cappuccini non furono le uniche cripte...

Polpette di sarde

Un secondo piatto tipico della cucina palermitana, molto gustoso e in più semplice da preparare, è la polpetta di sarde. Pesce azzurro pulito, diliscato, fatto a pallottoline schiacciate e...

Il primo ambulatorio Francescano dei poveri a Palermo

Non molti sapranno che a Palermo l’8 maggio 1927, un anno dopo la commemorazione del VII Centenario della morte di S. Francesco d’Assisi, presso...