Le torri di Sicilia

Autore:

Categoria:

In un video curato da Sicilia Svelata, ci viene spiegata con perizia la funzione delle torri d’avvistamento poste su tutta la costa settentrionale siciliana.
Queste numerose torri, costruite nel periodo spagnolo spesso su resti di torri medievali, avevano un ruolo determinante nella difesa della costa dai temibili pirati Saraceni.
Sotto le torri spesso sono presenti delle cisterne, che forniva acqua ai torrari, un piccolo reggimento di soldati che avevano il compito di presiedere la costa.
Queste costruzioni sono presenti su tutta la costa settentrionale siciliana, da Trapani a Messina.

Dopo l’invenzione dell’artiglieria le fortificazioni furono riadattate, così come le torri di avvistamento, che iniziarono ad assumere un aspetto più massiccio e squadrato, per resistere ai colpi dei cannoni, ma anche per lo spazio necessario all’utilizzo dei nuovi armamenti.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Si dice del mese di Febbraio

Ci sono tanti proverbi legati o a qualche giorno in particolare o a tutto il mese di Febbraio, e per lo più sono detti...

Una passeggiata al mercato di Palermo

Se dico Vucciria, Ballarò, Capo, cosa vi viene in mente? Caos di urla, colori e odori? E se vi dicessi che tutto ciò che...

Quando a Palermo si accendevano i lampioni

Oggi è difficile immaginarlo, ma la prima volta che a Palermo si accendevano i lampioni era il 1745! Fino ad allora, nelle notti senza...

Tesori nascosti a Palermo

Trovature di Sicilia tra miti e leggende. Se una notte, nei pressi di Monte Pellegrino, doveste vedere qualcuno intento a cimentarsi nella famosa “Acchianata”, con...

La scuola di una volta

Chiariamo subito che non si tratta degli anni 30 o 40, quando ancora si usavano penna e calamaio, anche se i banchi della scuola...

Le statue intorno alla Cattedrale di Palermo

Quante sono le statue intorno alla Cattedrale di Palermo? Quante volte ci siamo passati davanti? Le abbiamo notato tutti, poste sopra i basamenti sulla balaustra...