Pasta alla Norma

La pasta alla Norma è uno dei piatti più conosciuti in Sicilia, una specialità Catanese fatta con ingredienti semplici e freschi

Autore:

Categoria:

La pasta alla Norma è un primo piatto della tradizione catanese, uno dei simboli della cucina siciliana in generale e conosciuta davvero ovunque. Pasta, solitamente rigatoni, condita con pomodoro fresco, melanzane fritte, ricotta salata e basilico.

Il nome della ricetta è un omaggio alla Norma, celebre opera del compositore catanese Vincenzo Bellini. Si dice che a dare il nome “Norma” a questa pasta sia stato Nino Martoglio, un noto commediografo catanese che inviato a cena da alcuni amici e gustando questo piatto di pasta, per indicarne la bontà, abbia esclamato! “Chista è ‘na vera Norma!“, “Questa è una vera Norma! Cioè un capolavoro.

Un tripudio di sapori mediterranei, semplici, genuini e gustosi!




INGREDIENTI

350 g rigatoni
10 pomodori maturi
2 melanzane
aglio e cipolla
olio
basilico
ricotta salata qb
sale, pepe
zucchero
olio extra vergine d’oliva

PREPARAZIONE

Tagliate la melanzana a cubetti, salatele leggermente e lasciatele riposare affinché non rilascino l’acqua. Friggetele in olio caldo e ponetele in un piatto ricoperto di carta assorbente.
Tagliate i pomodori a pezzetti e metteteli in un tegamino con olio, 1/2 cipolla, 2 spicchi d’aglio, basilico, sale, pepe ed un pizzico di zucchero. Lasciateli ammorbidire per circa 20 minuti. Passateli al passaverdure. Rimettete il sugo di pomodoro sul fuoco e fatelo asciugare fino ad ottenere la giusta consistenza.

 

Fate rosolare in una padella, in un po’ d’olio un po’ di cipolla tritata.
Aggiungete le melanzane fritte, la salsa di pomodoro e cuocere per 15-20 minuti circa.
A questo punto cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare e condire con il sugo preparato aggiungendo il basilico e la ricotta salata grattugiata.




Rimani sempre aggiornato con la cultura, segui Palermoviva

9,948FansLike
417FollowersSegui
536FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Festività natalizie. Chiusura al transito veicolare via Ruggero Settimo e senso unico p.zza Castelnuovo

Il servizio Mobilità Urbana del Comune di Palermo ha emanato un'ordinanza di chiusura al transito veicolare di via Ruggero Settimo e istituzione del senso...

La tradizione dell’Immacolata in cucina

La festa dell'Immacolata inaugura il periodo delle festività natalizie e a Palermo devozione e tradizione si fondono facendo di questa ricorrenza una delle feste...

Santa Lucia: Arancine, panelle e cuccìa…

Santa Lucia: storia e tradizione La storia racconta che Santa Lucia nacque a Siracusa intorno al 283, era di famiglia nobile e fu promessa sposa...

Pasta chi vruocculi arriminati

La pasta chi vruocculi arriminati è uno dei piatti palermitani per eccellenza insieme alla pasta con le sarde e gli anelletti al forno. Il nome...

La Cassata Siciliana

  La storia della cassata siciliana Dall'arabo "qas'at" anche la cassata ha la sua leggenda. Si racconta infatti che un pastore saraceno stava impastando della ricotta...

Listarelle di peperoni in agrodolce

I peperoni in agrodolce sono un contorno molto diffuso nella cucina siciliana, ottimi per accompagnare piatti a base di carne, di pesce o riso...