Torta soffice al limone

Un dolce dalla consistenza morbidissima e gusto agrumato, perfetto da gustare semplicemente con una spolverata di zucchero a velo per merenda o colazione!

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
619FollowersSegui

La torta soffice al limone è un classico della tradizione italiana, ma la Sicilia è terra di agrumi, simbolo stesso dell’Isola, definita da Goethe “la terra dove fioriscono i limoni” quindi come non preparare in Sicilia questo dolce semplice e profumato, amato da grandi e piccoli, facile da preparare, senza burro e a base di pochi ingredienti: farina, uova, zucchero, e limone

Ingredienti:

Farina 00 250 g
Zucchero 200 g
Uova (circa 3 medie) 170 g
Olio di semi 120 g
Succo di limone (non trattato) 100 g
Scorza di limone (non trattata) 2
Lievito in polvere per dolci 16 g
Sale fino 1 pizzico
Burro per imburrare la teglia
Zucchero a velo per guarnire

Grattugiate la scorza di un limone e spremetene il succo. In una ciotola sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero e in un’altra gli albumi con un pizzico di sale. Unite il tutto e quando avrete ottenuto un composto spumoso, versate l’olio a filo. Unite il succo di limone e la scorza grattugiata. A questo punto unite la farina con il lievito setacciate molto lentamente e mescolate piano dal basso verso l’alto. Ora imburrate uno stampo da 22 cm di diametro e versate il composto all’interno. Cuocete in forno statico preriscaldato per 50 minuti a 170°. Fate raffreddare e guarnite con lo zucchero a velo.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Via Luigi Natoli

La via Natoli va dalla via Terrasanta alla via Arcangelo Leanti. La strada è intitolata allo scrittore, critico letterario, giornalista e storico palermitano Luigi Natoli,...

Ravazzata palermitana

Per noi Palermitani, lo street food e la rosticceria, sono una vera e propria tradizione che identifica e caratterizza anche la nostra cultura gastronomica. Oggi...

Una via al giorno: Via Collegio di Maria al Borgo

La via Collegio di Maria al Borgo va dalla via Francesco Crispi alla via Domenico Scinà. Con questo nome si intendevano delle pie istituzioni che...

Biscotti “tetù”

Un classico della pasticceria siciliana del periodo dei morti sono i biscotti "tetu e teio", "uno a te e uno a me”  perché uno...

Tama Kiyohara, la palermitana giapponese

Tama Kiyohara, anche nota come Otama o Eleonora Ragusa, è stata una pittrice giapponese che ha trascorso a Palermo oltre 50 anni della sua...

Via della Favorita

La via della Favorita va dalla piazza Generale Cascino al cancello est del Parco della Favorita. Il grande parco della Favorita, la cui estensione ammonta...