Suggerimenti Chiave Per La Cura Dell’auto

Autore:

Categoria:

Alcune persone si prendono cura della propria autovettura come se fosse un bambino. Altri prestano attenzione al veicolo solo quando inizia a dare problemi. Ma non devi raggiungere uno di questi estremi per mantenere i potenti sempre aggiornati. Per questo motivo, abbiamo selezionato i suggerimenti chiave per prendersi cura dell’auto nel modo più semplice.

1. Impara a controllare il livello dell’olio e dell’acqua

A seconda del numero di chilometri che fai al mese, questa attività deve essere eseguita almeno una volta ogni quindici giorni. Ma state certi che ciò non richiederà molte conoscenze tecniche.

Per quanto riguarda l’olio, la prima cosa da imparare è che dovrebbe essere controllato solo con il motore spento per almeno 10 minuti, con l’auto in una posizione piana. Con ciò, puoi guardare il livello, che deve essere compreso tra il minimo e il massimo dell’asta. Ricorda anche i termini di scambio, che di solito sono compresi tra 10 mila e 15 mila chilometri.

Il liquido di raffreddamento, che consiste in acqua e un additivo per preservare le parti, deve essere controllato anche a motore freddo. Se è appena sotto il livello, completo. E deve anche essere cambiato ogni 10.000 chilometri.

2. Mantenere l’auto pulita

La pulizia dell’auto non è solo una questione di estetica. La sporcizia, sia all’interno che all’esterno, compromette la vernice, può causare macchie ed è anche in grado di causare danni alla salute del conducente e dei passeggeri.

3. Pulire il motore dell’auto

Ogni anno o due, lavare la macchina per pulire il motore. Quando è pulito, funziona molto meglio e consente ancora al conducente di notare in anticipo perdite, essenziali per evitare spese inutili.

4. Guidare con cautela

Durante la guida con cautela, il conducente cerca il benessere di se stesso e del veicolo, evitando collisioni, graffi e una serie di altri urti dannosi all’auto.

5. Parcheggia all’ombra

La vernice per auto è la prima barriera contro diversi fattori, ad esempio proteggendo il veicolo dalle intemperie e prevenendo la comparsa di ruggine. Per questo motivo, è importante stare molto attenti con l’esposizione prolungata al sole e l’incidenza dei raggi ultravioletti, che indossano e corrodono la vernice sull’auto.

6. Allineare ed equilibrare

Ogni 10.000 chilometri o dopo aver sostituito pneumatici e altri componenti, allineare e bilanciare le ruote. Ciò previene l’usura irregolare dei pneumatici e aumenta la sicurezza dei passeggeri.
A causa di qualsiasi problema con l’auto, se è necessario ordinare e modificare qualsiasi pezzo auto, ordinare in questonegozio online rexbo.it.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,825FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

L’Ammiraglio Gravina, il palermitano che affascinò Napoleone

Tra i personaggi illustri della nostra città, merita senza dubbio una menzione Federico Carlo Gravina, principe di Montevago, palermitano di nobili origini che fece...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

Pasta al ragù siciliano

Quando ero bambina uno degli odori che mi svegliava nelle fredde domeniche d’inverno era quello del “ragù siciliano”. Mamma si alzava alle sei del mattino...