What to eat in Palermo

Autore:

Categoria:

– Eat everything!
Eating StigghiolaThere are enough Sicilian and Palermo-an delicacies not seen outside the island for you to eat a different meal 3 times a day for a month, no exaggeration. For this reason alone, you shouldn’t be playing it safe with steak and chips at any given moment. Ask waiters what the restaurant is known for, ask locals what they’re eating and where they got it. Get given your ice cream in a brioche bun rather than in a cone? Do like the locals do & stuff your face into it. See a food stand grilling lamb intestines? Jump right in. They go down best with some salt and lime squeezed on top. Also, don’t forget to hunt down a spleen burger. Thank me later.

 

cassataFood is without a doubt one of the best reasons to visit Sicily. Local gastronomy, combined with traditional street food, is among the richest and most renowned in Europe. In addition to the famous panelle, cassate and cannoli, Sicilian cuisine is composed of hundreds of delicious dishes, which certainly will not leave you disappointed.
In addition to many local restaurants, the center of Palermo also offers numerous kiosks and mobile stations, where you can find the typical street food, the best in Europe (and among the best in the world).
Choosing Palermo, as a place to visit also means eating everything. Palermo cuisine is just fantastic! Do not worry about trying something you don’t know, be brave and ask for the local specialties, you will surely be satisfied.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Il pozzo del chiostro della Magione

Nel bellissimo, e non troppo noto, chiostro della chiesa della SS. Trinità, anche nota come la Magione, si trova un particolare pozzo, posto ad...

Il Ponte dell’Ammiraglio (e quello delle… Teste Mozze)

Relativamente all'anno di costruzione del Ponte dell'Ammiraglio, il 1113 - per quanto indicato anche in "autorevoli" scritti - è piuttosto improbabile. Giorgio d'Antiochia (o...

La Galleria dei Pecoroni

In alcune vecchie planimetrie del Palazzo Reale è stato riscontrato che la grande stanza attualmente chiamata Sala Gialla, nell'ala Maqueda, era un tempo conosciuta...

Il fiume Oreto: storia, ricordi e speranze di recupero

Ricordo ancora quando da ragazzino scendevo dal ponte Oreto al fiume e insieme a qualche amico esploravamo quella zona di terra fangosa, acqua, canneti...

La chiesa valdese di Palermo

Dietro il teatro Politeama, nella via dello Spezio, nascosto in parte dalla vegetazione, si erge il tempio della Chiesa Valdese di Palermo. Chi attraversa...

Marmellata di noci

Le noci, insieme agli anacardi, le mandorle e il cocco  sono le tipologie di frutta secca più ricche in fibra. Ricchi anche di acidi...