What to eat in Palermo

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,314FansLike
1,064FollowersSegui
633FollowersSegui

– Eat everything!
Eating StigghiolaThere are enough Sicilian and Palermo-an delicacies not seen outside the island for you to eat a different meal 3 times a day for a month, no exaggeration. For this reason alone, you shouldn’t be playing it safe with steak and chips at any given moment. Ask waiters what the restaurant is known for, ask locals what they’re eating and where they got it. Get given your ice cream in a brioche bun rather than in a cone? Do like the locals do & stuff your face into it. See a food stand grilling lamb intestines? Jump right in. They go down best with some salt and lime squeezed on top. Also, don’t forget to hunt down a spleen burger. Thank me later.

 

cassataFood is without a doubt one of the best reasons to visit Sicily. Local gastronomy, combined with traditional street food, is among the richest and most renowned in Europe. In addition to the famous panelle, cassate and cannoli, Sicilian cuisine is composed of hundreds of delicious dishes, which certainly will not leave you disappointed.
In addition to many local restaurants, the center of Palermo also offers numerous kiosks and mobile stations, where you can find the typical street food, the best in Europe (and among the best in the world).
Choosing Palermo, as a place to visit also means eating everything. Palermo cuisine is just fantastic! Do not worry about trying something you don’t know, be brave and ask for the local specialties, you will surely be satisfied.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Chiesa Santa Maria della Catena

La denominazione di Santa Maria "della Catena" per questa bella chiesa di Palermo situata nella parte bassa del Cassaro, proprio prospiciente alla Cala, è...

Padre Messina il benefattore palermitano

Padre Giovanni Messina ricordato dai palermitani come “il pazzo di Dio” fu un sacerdote e benefattore palermitano. Nato a Palermo nel quartiere della Kalsa...

Rita Atria, la siciliana che si ribellò alla mafia

Attendere chi. O cosa?Forse una speranza l'illusione di cambiare ciò che ti circonda. Talmente complicato perché sai che mai ciò che è stato rubato...

Francesco Paolo Gravina, da marito tradito a “Principe dei poveri”

Storia interessante quella di Francesco Paolo Gravina, ultimo principe del potente casato dei Palagonia, un uomo che tollerò i tradimenti della giovane e bella...

Fiabe Siciliane: I Romeo e Giulietta della Sicilia araba

Questa bellissima fiaba ambientata nella Palermo araba, racconta la storia dell’amore proibito tra due giovani appartenenti a famiglie rivali. Le vicissitudini di questi Romeo...

Il prezioso archivio dell’Architetto Salvatore Cardella

È in fase di riordino un prezioso fondo privato di notevole valore storico artistico: l’archivio del Prof. Arch. Salvatore Cardella (Caltanissetta 24/06/1896 – Palermo...