Via Lungarini

Samu-miniatura_1-640x90

La via Lungarini va da piazza Marina a via Alessandro Paternostro.

Questa strada prende il nome dal sontuoso palazzo costruito intorno alla metà del XVII secolo da Pietro Bonanno e Scammacca, primo marchese di Lungarini. Nel 1723 titolo e palazzo furono venduti ad Ignazio Vincenzo Abbate e Mortillaro, la cui famiglia lo mantenne fino alla fine dell’800. Successivamente l’immobile venne diviso tra più proprietari, ospitando per un periodo anche la sede dell’istituto privato “Alessandro Scarlatti”.

Anticamente la via era conosciuta con il nome di “Madonna bella”, in ricordo di una miracolosa immagine detta “Madonna a’ bedda” che oggi si trova nella prima rampa dello scalone interno del palazzo Lungarini.
Sulla stessa via, oltre al palazzo Mirto, si trovano anche altre antiche dimore nobiliari ormai decadute, come il palazzo Càrcaci, il palazzo Bissana, il palazzo Migliaccio di Malvagno poi Paternò di Spedalotto e il palazzo Del Cugno.

Ottieni i Percorsi

1 COMMENTO

  1. Buonasera,gentilmente mi indicate quali sarebbero i palazzo Càrcaci palazzo Bissana e palazzo Del Cugno.A parte i palazzi molto noti in via Lungarini vedo dei portali a cui non riesco ad affincare un nome,saluti e complimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.