Buccellati alla mandorla

I Buccellati alle mandorle, una delle varianti dei buccellati con fichi secchi

Autore:

Categoria:

I buccellati alla mandorla sono dei biscotti di pasta frolla e farciti con un ripieno di mandorle tritate, cioccolato a scaglie e marmellata, una variante dei tipici buccellati con i fichi secchi, una vera delizia tipica siciliana del periodo natalizio. Anticamente questi dolci venivano infornati nei forni a legna ed acquistavano un profumo indimenticabile, oggi vengono tranquillamente fatti ed infornati in casa nei comuni forni elettrici.

TEMPOPORZIONIDIFFICOLTA’
90′8Media
INGREDIENTI
1 Kg di farina 00
250 gr di zucchero
4 tuorli d’uova
300 gr di strutto
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
10 gr di ammoniaca
Scorza d’arancia biologica
150 gr di latte
zucchero a velo per spolverizzare
Per la farcitura
500 gr di mandorle pelate
400 gr di zucchero
2 cucchiai di marmellata d’arance
300 ml di acqua
150 gr di cioccolato fondente

Ecco come fare i buccellati alla mandorla

Per la farcitura
Cominciamo il giorno prima di fare i dolci a preparare la farcitura
Con il mixer, tritate finemente le mandorle. Mettetele sul fuoco con l’acqua e lo zucchero e fate cuocere mescolando di continuo fino ad ebollizione.
Aggiungete la marmellata di arance, dovrete ottenere un composto morbido, non secco.
Fate raffreddare completamente e poi aggiungete il cioccolato spezzettato.
Per la pastafrolla
Ponete la farina su una spianatoia e mischiatela con lo zucchero, la vaniglina, la bustina di lievito e il succo dell’arancia.
Disponetela a fontana e mettete al centro i tuorli delle uova, amalgamateli con la farina e la sugna che ovviamente avrete tenuto per un po’ a temperatura ambiente.
Aggiungete un po’ alla volta il latte e impastate fino ad ottenere una pasta omogenea e liscia, avvolgete l’impasto con pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno 1 ora
Trascorso questo tempo, dividete la pasta in tanti piccoli pezzi che stenderete con il mattarello formando dei cerchi di pasta non troppo sottile.
Ponete al centro un po’ di condimento e chiudete  con un altro cerchio facendo un po’ di pressione sui bordi tanto da far aderire la pasta, continuate fino ad esaurimento di pasta.
Prendete una teglia, foderatela con carta da forno ed adagiatevi i buccellati. Mettete a cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. Sfornateli quando saranno dorati.
Buccellati alle mandorle

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

[td_block_social_counter style="style8 td-social-boxed td-social-font-icons" facebook="palermoviva.it/" twitter="@Palermoviva" instagram="palermoviva" custom_title="Rimani aggiornato con la cultura..."]
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Lo scandaloso caso di Villa Deliella

Alla fine del novembre 1959 un frenetico via vai di mezzi e operai stava per svolgere uno degli scempi architettonici più gravi della nostra...

Storia delle vie di Palermo: Via Montalbo

La via Montalbo va dalla via Montepellegrino alla via Comandante Simome Gulì (SS. 113). Si tratta di una via all'interno di un quartiere popolare di...

Ritornano le “Domeniche con Musei Gratis a Palermo”

Una bellissima occasione per fare i turisti nella nostra città senza pagare nulla, l'arte alla portata di tutti

Palermo e la lotta contro il caldo: storia e curiosità!

Quando c'è caldo a Palermo qualcuno sbuffa (sciuscia). Non è un problema nuovo, anzi è antichissimo! Ed una volta i mezzi per contrastarlo non...

La chiesa valdese di Palermo

Dietro il teatro Politeama, nella via dello Spezio, nascosto in parte dalla vegetazione, si erge il tempio della Chiesa Valdese di Palermo. Chi attraversa...