Risotto con frutti di mare

Autore:

Categoria:

risotto ai frutti di mareUn classico della cucina tipica siciliana, un piatto di ogni stagione e sicuramente amato dai migliori palati. Il trucco per un buon risotto è che il pesce sia fresco.

Ingredienti

Riso Carnaroli 350 g
Cozze 1 kg
Vongole 1/2 kg
Calamari già puli 350 g
Gamberi sgusciati 350 g
Prezzemolo 1 mazzetto
Aglio 3 spicchi
1 scalogno
Vino bianco 1 bicchiere
Olio extravergine d’oliva q.b.
Peperoncino 1
15 pomodorini ciliegia
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Brodo di pesce o vegetale

Per cominciare pulire bene il pesce.
Lavate cozze e vongole accuratamente sotto acqua corrente. Raschiare la superficie esterna della conchiglia per rimuovere eventuali incrostazioni. Prendete due casseruole, in una versate le vongole e nell’altra le cozze. Copritele con un coperchio  e fate cuocere per qualche minuto, sino a che non si saranno aperte tutte le conchiglie. Scartate quelli che si presentano con la conchiglia rotta o già aperta e quelli che rimangono chiusi dopo la cottura non sono buoni.
Tirate fuori i molluschi dalla loro corazza e poneteli in un recipiente.  Adesso  tagliateli a pezzetti i calamari già puliti, precedentemente. Fate soffriggere leggermente l’aglio con il peperoncino, aggiungete i calamari, cozze e vongole, aggiungete i pomodorini tagliati a metà, salate pepate e fate cuocere a fuoco moderato per circa 3 minuti. Aggiungete i gamberi e  sfumate con mezzo bicchiere di vino.
Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una casseruola insieme all’olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare per alcuni minuti mescolando. Sfumate con il vino rimasto e aggiungere piano piano il brodo, un mestolo alla volta, aggiungere la zuppetta di pesce e continuare la cottura. Aggiungere il prezzemolo.
Servite il  risotto caldo decorato a piacimento da qualche gamberetto intero e magari con qualche goccia di pesto di prezzemolo.

Buon appetito!

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

I Pupi cu’ l’ova

L'uovo è  il simbolo che rappresenta la Pasqua, ma è sempre stato considerato, sin dall'antichità anche simbolo della vita, della fertilità, della purezza. Anche...

Le statue intorno alla Cattedrale di Palermo

Quante sono le statue intorno alla Cattedrale di Palermo? Quante volte ci siamo passati davanti? Le abbiamo notato tutti, poste sopra i basamenti sulla balaustra...

Palermo anni 70: attività scomparse o quasi

Accanto ai tanti mestieri non più praticati, nella Palermo negli anni 70 esistevano attività anch'esse scomparse completamente o quasi. Non si possono definire mestieri...

Il valore dei soldi nella Palermo di un tempo

Leggendo le storie del passato, sentiamo spesso parlare di Onze, tarì, grani e pìccioli, che sono alcune delle antiche monete che circolavano in Sicilia....

Torta al cioccolato

Questa Torta al cioccolato " Chocolate cake" con latte condensato senza uova e davvero una vera goduria, buonissima, morbida, fatta con ingredienti semplici e...

Le cupole rosse della Palermo Arabo Normanna

Il dilemma cupole, una tematica che riguarda la nostra storia nel periodo arabo-normanno potrà apparire strano e contraddittorio: saranno state veramente rosse o no? Da...