Una canzone per Padre Puglisi

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Samu-miniatura_1-640x90

Nella vigilia della cerimonia per la messa in posa della prima pietra, che andrà ad iniziare i lavori di costruzione della nuova chiesa di Brancaccio, i parrocchiani di S. Gaetano hanno voluto organizzare dei festeggiamenti speciali che celebrino degnamente questo grande avvenimento. Per l’occasione, l’ospite speciale della serata, il frate cantautore palermitano Fra Giuseppe Di Fatta, ha voluto dedicare un pezzo inedito al Beato Pino Puglisi, che è stato parroco proprio in questa comunità. La canzone ha suscitato grande emozione tra i presenti, che ricordano ancora quei giorni con viva commozione e che lavorano tutti i giorni per continuare l’opera del compianto sacerdote. Il testo è tratto da alcuni scritti di Padre Puglisi, adattati da Fra Giuseppe Di Fatta con l’aggiunta di pezzi di storia sulla vita del parroco. Il risultato finale è stato un successo. Mai come ora il ricordo di Padre Pino Puglisi è vivo e vibrante nel cuore dei palermitani che si apprestano ad assistere a questi giorni importanti per la parrocchia, per Brancaccio e per tutta Palermo.

Samuele Schirò

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Pasta con crema di zucchine e gamberetti

La pasta con crema di zucchine e gamberetti è un delizioso e delicato piatto che non fa parte strettamente della cucina tipica siciliana, ma...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne di Palermo

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...