Una canzone per Padre Puglisi

Autore:

Categoria:

Samu-miniatura_1-640x90

Nella vigilia della cerimonia per la messa in posa della prima pietra, che andrà ad iniziare i lavori di costruzione della nuova chiesa di Brancaccio, i parrocchiani di S. Gaetano hanno voluto organizzare dei festeggiamenti speciali che celebrino degnamente questo grande avvenimento. Per l’occasione, l’ospite speciale della serata, il frate cantautore palermitano Fra Giuseppe Di Fatta, ha voluto dedicare un pezzo inedito al Beato Pino Puglisi, che è stato parroco proprio in questa comunità. La canzone ha suscitato grande emozione tra i presenti, che ricordano ancora quei giorni con viva commozione e che lavorano tutti i giorni per continuare l’opera del compianto sacerdote. Il testo è tratto da alcuni scritti di Padre Puglisi, adattati da Fra Giuseppe Di Fatta con l’aggiunta di pezzi di storia sulla vita del parroco. Il risultato finale è stato un successo. Mai come ora il ricordo di Padre Pino Puglisi è vivo e vibrante nel cuore dei palermitani che si apprestano ad assistere a questi giorni importanti per la parrocchia, per Brancaccio e per tutta Palermo.

Samuele Schirò

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,929FansLike
478FollowersSegui
554FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Quando nacquero i primi giornali a Palermo?

Il primo numero del Giornale di Sicilia fu pubblicato il 7 giugno 1860 con la testata “Giornale Officiale di Sicilia” sotto la direzione di...

La scuola di una volta

Chiariamo subito che non si tratta degli anni 30 o 40, quando ancora si usavano penna e calamaio, anche se i banchi della scuola...

Il prezioso archivio dell’Architetto Salvatore Cardella

È in fase di riordino un prezioso fondo privato di notevole valore storico artistico: l’archivio del Prof. Arch. Salvatore Cardella (Caltanissetta 24/06/1896 – Palermo...

Monte Pellegrino

Ho voluto iniziare la descrizione del monte Pellegrino con queste belle parole tratte dal libro "Viaggio in Sicilia" di Bernard Berenson del 1957, perché...

Chiesa Sant’Antonio Abate (detta dell’Ecce Homo)

La chiesa di S. Antonio Abate si trova in via Roma, sulla destra poco dopo la via Vittorio Emanuele venendo dalla Stazione Centrale. È...

Palermo e le Sedie Volanti

Come molti sanno, a Palermo esiste una strada chiamata via delle sedie volanti. Questo nome, così curioso, ha sempre risvegliato la fantasia popolare che...