Count Federico Palace

Autore:

Categoria:

The palace is built on the Punic-Roman city wall which originally surrounded ancient Panormus. The tower on the south side of the palace is one of the few remaining  parts of the old city wall and the only tower in Arab-Norman style that still exists today. It dates back to the 12th century. Above the double-arched Norman windows can be seen the coat of arms of the imperial family of the Hohenstaufen, of the kingdom of Aragonia and the city of Palermo.

In the course of the centuries Count Federico’s palace has undergone several reconstructions. Because of this you can observe various architectural styles: High painted ceilings from the 14th century, Baroque ceiling frescoes by Vito D’Anna and Gaspare Serenario, various sculptures and Marabitti’s lion fountain from the 17th century as well as the grand stairway with the interior walls done by Marvuglia.

In the numerous halls valuable antiques and paintings can be admired. Of special notice is the weapon collection in the knights’ hall.

Since Count Federico’s family, which can be followed back to the Staufen Emperor Friedrich II, has lived in this palace for centuries the personal atmosphere remains and makes a visit to this historic building a unique experience.

The guided tour through the palazzo is personally done by the Count or the Countess in English, German or French.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,183FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

“Giornata della Memoria”

L’Università degli Studi di Palermo, nell’ambito delle celebrazioni per il "Giorno della Memoria", in considerazione delle restrizioni dovute alla emergenza sanitaria da Covid-19, dedica...

La Pietra di Palermo e i suoi misteri non ancora risolti

Avete mai sentito parlare della Pietra di Palermo? Cosa è? Perché è importante? Quali misteri ancora nasconde? Perché, pure essendo custodita nel Museo archeologico...

Palermo e la “Santa aggiustamariti”

Nel centro storico di Palermo, vicino al Teatro Massimo, precisamente nel "Quartiere del Capo", si trova la "Chiesa di Sant'Agostino" nota ai palermitani come...

Congiuntivite da Covid 19: è possibile?

Secondo una ricerca pubblicata su BMJ Open Ophthalmology è stato affermato che l'1% e il 31% delle persone affette da COVID-19 oltre ad avere i...

La storia del traffico a Palermo

Il traffico a Palermo è sempre stato una “piaga terribile”, per citare un famoso film di Roberto Benigni. Sebbene oggi la situazione del centro...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...