The Oratory of San Lorenzo

Autore:

Categoria:

The oratory of San Lorenzo takes its name from an older church on which it was founded in 1569 by a company of Franciscan friars who, initially, had taken on the task of burying the less well-off dead in the neighborhood of Kalsa.
Inside the oratory, located next to the church of San Francesco d’Assisi, there are those that are probably the most beautiful representations made by Giacomo Serpotta. The entire sculptural complex is balanced and the figures represented are graceful and plausible. The interior walls of the naves are occupied by some main statues, depicting the Virtues, surrounded by myriads of putti with different attitudes that take up the theme of Virtue which frame them. Under each window are represented episodes from the life of St. Francis on the left and episodes from the life of St. Lawrence on the right. The back of the nave is almost entirely occupied by the scene of the Martyrdom of San Lorenzo, an authentic masterpiece of its kind. On the altar two angels surround one of the most beautiful and important paintings that Palermo has owned, “The Nativity of the Lord”, painted by Caravaggio in the summer of 1609 (or more probably around 1600 in Rome) and unfortunately stolen in 1969. Although the space once allocated to the canvas is occupied by a copy of the same size, the artistic void left by the work remains unbridgeable.
Finally, note the seats along the side walls of the aisles, widely decorated and inlaid with various themes.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,034FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Movida palermitana: le nuove regole

Dal 17 ottobre sarà vietata la vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle ore 21 alle ore 6 del giorno successivo da parte degli...

Torna a Palermo “Le vie dei tesori”. Tutti i luoghi aperti alle visite

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città di Palermo ma anche della Sicilia.

La Frutta Martorana

La frutta Martorana è un dolce tipico siciliano, che si consuma soprattutto durante il periodo dei morti. Un po' di storia: In italiano è chiamata marzapane...

Panificazione. Apertura domenicale

Dal prossimo 18 ottobre le attività di panificazione da parte degli esercenti autorizzati potranno svolgersi a Palermo anche la domenica, perché cessino entro le...

Storie e curiosità della Chiesa di San Giovanni degli Eremiti

Situato nelle vicinanze del Palazzo Reale, nel cuore della Palermo storica, si trova un inconfondibile simbolo di Palermo. Stiamo parlando della Chiesa di San...

Ecco cosa prevede il nuovo dpcm, tutte le misure adottate dal Governo

13 ottobre 2020 Vietate le feste private al chiuso o all’aperto Raccomandato di evitare di ricevere in casa più di sei familiari o amici con...