Pollo al forno con patate

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,438FansLike
1,077FollowersSegui
633FollowersSegui

Il pollo al forno con patate è un grande classico della cucina italiana, un secondo piatto usato tantissimo anche in Sicilia, dove salvia e rosmarino non mancano mai nei nostri vasi e nei nostri giardini.

Importante per la realizzazione di questo piatto è la marinatura, che bisogna fare almeno un’oretta prima di cuocerlo, utilizzando sale, olio extravergine d’oliva, rosmarino, salvia, aglio secco, paprica dolce e paprica affumicata e mix aromi per carni q.b..

Posiamo usare qualsiasi parte del pollo, ma io preferisco i fusi, perché più morbidi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 Fusi di pollo
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe
due rametti di rosmarino o rosmarino macinato
salvia
paprika dolce e paprika affumicata
mix aromi per carni q.b.
1Kg di patate

Lavare e asciugare i fusi di pollo. In una capiente ciotola emulsionare due o tre cucchiai d’olio extra vergine d’oliva con sale, pepe, rosmarino, salvia, aglio secco, paprica dolce e paprica affumicata. Tuffate dentro i fusi con tutta la pelle e massaggiateli con cura in modo che tutto il pollo si insaporisca. Coprite la ciotola con pellicola e mettete in frigorifero per almeno un ora.

Nel frattempo lavate e tagliate le patate a spicchi grossi e copriteli d’acqua, l’acqua fredda toglie l’amido in eccesso rendendo la patata più croccante.

Passato il tempo indicato, togliere il pollo dal frigo e mettetelo in una teglia capiente. Scolate le patate, asciugatele e mettetele in una ciotola con olio extra vergine d’oliva, sale, pepe e rosmarino. Sistemate le patate sul pollo e Mettete in forno a 200° C per circa 60 min.

Servite il pollo ben caldo.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Maccarruna cu sucu ‘nta Maidda

I maccarruna cu sucu ‘nta Maidda sono una tradizionale ricetta siciliana, tipica di Termini Imerese, cittadina in provincia di Palermo, tradizionalmente preparata in occasione del Carnevale....

Quando nacquero i primi giornali a Palermo?

Il primo numero del Giornale di Sicilia fu pubblicato il 7 giugno 1860 con la testata “Giornale Officiale di Sicilia” sotto la direzione di...

Macalda di Scaletta, intrigante seduttrice e astuta stratega siciliana

Una delle protagoniste assolute delle cronache medievali in Sicilia, fu Macalda di Scaletta, una donna dalla vita così straordinariamente varia e densa di eventi...

Il carcere ed i carcerati della Vicarìa di Palermo

Chi conosce dove si trovava la Vicarìa, il carcere "ufficiale" di Palermo prima dell'Ucciardone? Non tutti, credo. Eppure palermitani e turisti, ogni giorno, vi...

Le torri d’acqua di Palermo: un patrimonio dimenticato

Le torri d’acqua di Palermo sono uno degli elementi architettonici che più caratterizzava la nostra città fino al secolo scorso, quando non vi erano...

I cannoli della signorina Clara

In un video molto bello, realizzato da Donpasta e Simona Bua, la favignanese signorina Clara ci insegna a fare i cannoli, rivelandoci tutti i...