Polpette di pesce spada in agrodolce alla siciliana

Autore:

Categoria:

Le polpette di pesce spada sono una ricetta tipica siciliana, apprezzata sia in agrodolce che al sugo.

Oggi prepariamo quella in agrodolce! L’utilizzo dell’agrodolce è una caratteristica sicula, ereditata dalla lunga permanenza della cultura araba nella regione.

Ingredienti:

600g di pesce spada in un unico pezzo
una tazza di mollica di pane che ammorbidiremo nel latte
Farina
20g di uvetta
20g di pinoli
menta fresca
2 uova
1 spicchio d’aglio
sale – pepe
1 limone
4 belle cipolle bianche
olio extravergine
2 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di aceto

Pulisci il pesce, togli la pelle e trita la polpa finemente. Puoi fare questa operazione aiutandoti con un mixer. Aggiungi le uova, qualche goccia di succo di limone e un po’ di buccia, l’aglio tritato finemente, sale, pepe e la mentuccia tritata. A questo punto unisci la mollica di pane ben ammollata e strizzata, l’uvetta, i pinoli e aggiusta di sale e pepe. Trasferisci in frigo per 10 minuti.
Con le dita bagnate, forma delle polpette grandi come una noce e passale nella farina. Falle dorare in un velo d’olio caldo, facendole roteare continuamente per pochi minuti. Tienile da parte.
Affetta  le cipolle. In una padella fai riscaldare tre cucchiai d’olio e aggiungi le cipolle. Fai soffriggere per circa 5 minuti a fiamma medio-bassa mescolando in continuazione per non farle bruciare. A questo punto aggiungi l’aceto, lo zucchero, rimescoliamo con un cucchiaio di legno fino a quando non iniziano a formarsi le prime bollicine dello zucchero. Aggiungi un po’ d’acqua, chiudi con un coperchio e lascia cuocere per altri 10 minuti a fiamma bassa. Una volta cotte, versa le cipolle sulle polpettine.

Servi con foglie di menta o con prezzemolo.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Biscotti di San Martino ripieni

L'11 Novembre, in Sicilia, si è soliti mangiare i biscotti di San Martino, che hanno diverse varianti, a seconda delle zone in cui ci si...

Il culto di sant’Agata a Palermo: storia, leggende e curiosità

Lo sanno tutti: sant’Agata è la patrona amatissima della città di Catania e il 5 febbraio di ogni anno viene ricordata con una grande...

La tradizione dei Pupi Siciliani

La più tipica forma di intrattenimento “Made in Sicily” è classicamente l’opera dei pupi, antica forma d’arte che trova a Palermo alcuni dei suoi...

Pasta con pesto di pistacchio di Bronte speck e noci

Il pistacchio (dal greco Pistàkion) è una pianta Mediterranea, coltivata per i semi. In siciliano viene anche chiamato "frastuca e frastucara" che stanno ad indicare...

I cannoli siciliani un capolavoro di pasticceria!

Un capolavoro di pasticceria! Il cannolo siciliano è fra i più famosi prodotti dell'arte dolciaria della nostra bella Sicilia, un vero peccato di gola...

Casarecce con broccoli siciliani speck e noci

Un primo piatto davvero buono e semplice da preparare. Uno sposalizio perfetto, dove la cremosità del broccolo si unisce con la croccantezza delle noci...