Sformato di melanzane

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui
sformato di melanzaneLo sformato di melanzane è un piatto gustoso, completo e facile da cucinare, tipico nelle sere d’estate, in quanto può essere preparato anche prima, per poi trovarlo pronto la sera, magari al ritorno dal mare accompagnato da una insalata verde o di patate lesse.
INGREDIENTI
4 melanzane nere
150 gr di prosciutto cotto
4 uova
250 gr di mozzarella
1kg di pomodoro
1/2 cipolla
2 spicchi d’aglio
sale e pepe
olio extra vergine d’oliva
basilico
Tagliate le melanzane a fette, mettetele in un cola pasta,  aggiungete un po’ di sale  e lasciatele così per circa un’ora, in modo da far perdere interamente il loro liquido e perdere quindi l’amaro.
Sgocciolatele, tamponatele bene con carta da cucina, friggetele in una padella colma d’olio ben caldo, ritiratele quando sono leggermente dorate da entrambi i lati, sgocciolatele su carta assorbente.
Bollire le uova facendole diventare sode.
Preparate la salsa: in un tegame mettete i pomodori tagliati in due e precedentemente lavati, cuoceteli con l’aggiunta di tre o quattro cucchiai circa d’olio extra vergine d’oliva, sale, pepe, 1/2 cipolla tagliata a fettine, 2 spicchi d’aglio e 5 foglie di basilico. Cucinare per circa 15 minuti a fiamma alta. A questo punto passate al passa-pomodoro, aggiungete una puntina di zucchero, qualche altra foglia di basilico e fate stringere ancora per altri 10 minuti, alla fine la salsa deve risultare densa.

Mettete un po’ di salsa  sul fondo di una pirofila, mettete ora delle melanzane, tanto da formare uno strato, continuate con uno strato di prosciutto, uno strato di uova sode tagliate a fettine, un’altro strato di melanzane uno di salsa e così via fino ad esaurimento degli ingredienti, finire con la salsa e fettine di  mozzarella, un pizzico di pepe macinato al momento e foglioline di basilico.  Cuocete in forno caldo a 180° per circa 10 minuti o su di una padella con coperchio.
Servite caldo o anche tiepido.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne di Palermo

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....