Noi amiamo Palermo

Autore:

Categoria:

Perché amare Palermo? Perché investire i propri sforzi su una città tanto complessa e controversa? La risposta è semplice: perché ne ha bisogno. Ha bisogno che chi la ama si faccia avanti per lei, per difenderla da chi la sfrutta, la disprezza, la degrada, lasciandola lì, sola e muta, con il suo immenso potenziale inespresso.
Per questo motivo tutto lo staff di Palermoviva lavora ogni giorno affinché Palermo venga apprezzata ed amata dalle uniche persone in grado di rivalutarla, i palermitani. Tale lavoro comprende la divulgazione di materiale che mantenga viva la memoria storica della città e delle tradizioni siciliane, il commento di argomenti di attualità, la promozione degli eventi e delle imprese locali.
In moltissimi casi, con nostro sommo piacere, questi piccoli mattoncini sono andati a sommarsi a quelli di tanti altri bravi cittadini che ogni giorno come noi si impegnano per migliorare la città, contribuendo così al costante movimento che giorno dopo giorno rende Palermo una città migliore, e che ci fa sperare in una nuova epoca d’oro nel prossimo futuro.

 

Samuele Schirò

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

1 COMMENTO

  1. Complimenti! Non ho mai letto un post così interessante! Palermo è una città meravigliosa. Invito i palermitani ad aiutare le imprese di servizi eccellenti che abbiamo. E ad avere più cura della pulizia in città. Comprate local e usufruite di servizi che assumono giovani palermitani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Palazzo Forcella De Seta

Palazzo Forcella De Seta è un'affascinante dimora, unica nel suo genere, certamente da considerare una delle realizzazioni architettoniche più interessanti e raffinate dell'eclettismo ottocentesco. LA...

Sfingi siciliane di Carnevale

Dolce fritto, tipico della cucina siciliana, le "Sfingi" o "Sfinci" sono piccole e soffici palline di pasta lievitata e fritti in olio bollente, preparate...

Fusilli con crema di finocchietto selvatico.

In Sicilia, le foglie del finocchio selvatico sono uno degli ingredienti essenziali per preparare la famosissima Pasta con le sarde, ma c'è un ottimo...

San Filippo Neri, compatrono di Palermo

Oggigiorno la notoria patrona principale di Palermo è Santa Rosalia, la quale nel XVII secolo sostituì le quattro precedenti Agata, Cristina, Ninfa, Oliva. Il...

La Difesa Siciliana, come un prete rivoluzionò gli scacchi

Nel gioco degli scacchi esiste una classica apertura denominata Difesa Siciliana, utilizzata da grandi scacchisti in tutto il mondo e resa ultimamente popolare dalla...

Quando un pugno di ceci fece la storia della Sicilia

Sembrerà pure esagerato, ma dire che i ceci hanno fatto la storia siciliana è un semplice dato di fatto. Non solo questo cibo popolare...