Pasta alla Maniera di Gangi

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Rinomata per i suoi piatti tipici territoriali, Ganci ci offre un delizioso piatto della tradizione che io qualche giorno fa ho deciso di preparare nella mia cucina e che in parte ci ricorda la
Pasta palermitana chi vruoccoli arriminati“.
La Pasta alla maniera: un primo piatto di Maccheroni rigati con un condimento di cavolfiore bianco, pomodoro, uvetta e pinoli, a cui poi ho aggiunto anche del finocchio selvatico! E così, all’improvviso, vi sentirete trasportati con il cuore nel florido e vasto entroterra siciliano!

Ingredienti (per 5 persone):
• 500 g Maccheroni rigati
• 250 g pomodori pelati
• 80 g Caciocavallo
• 30 g uva passa
• 20 g pinoli
• 2 rametti di Finocchio selvatico
• 1 cipolla
• 1 spicchio d’aglio
• 1 Cavolfiore bianco
• q.b. olio EVO
• q.b. sale
• q.b. peperoncino
• q.b. caciocavallo grattugiato

Procedimento:
1. per prima cosa tagliate il Cavolfiore, eliminando le parti più dure e pulitelo con abbondante acqua.
2. Lessate così il Cavolfiore, portando prima ad ebollizione l’acqua e aggiungendo soltanto dopo il Cavolfiore con il sale q.b. .
3. Non appena il Cavolfiore è cotto, soffriggete la cipolla tagliata finemente con l’olio EVO e l’aglio.
4. Unite il pomodoro pelato, l’uva passa, i pinoli e continuate a far cuocere il condimento a fiamma dolce.
5. Aggiungete a questo punto il Cavolfiore lessato, mescolate e moderate con un po’ di sale e peperoncino.
6. Unite in seguito il finocchio selvatico tagliato finemente e ultimate la cottura a fuoco lento.
7. Portate ad ebollizione l’acqua di cottura del Cavolfiore e unite i Maccheroni.
8. Moderate con del sale a piacere e, una volta al dente, trasferite la pasta nella padella.
9. Mantecate la pasta in padella e per ultimare aggiungete del caciocavallo grattugiato.

Trucchi del mestiere:
• potete preparare il condimento qualche giorno prima e conservarlo in un contenitore chiuso ermeticamente in frigo per 2-3 giorni circa

Floriana Fontana
Blog

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Floriana Fontana
Floriana Fontana
Classe '91, una giurista dall’anima creativa. La mia passione? Preparare ricette, scrivere di cibo, parlare della mia Sicilia, andare a caccia di eventi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....