Pasta con crema di zucca, speck, granella di mandorle e pistacchi

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

21,849FansLike
1,032FollowersSegui
633FollowersSegui

In autunno in Sicilia è facilissimo trovare zucche in abbondanza.
Versatile, leggera, buona, la zucca viene cucinata in tanti modi, fritta, al forno, cotta a vapore, tagliata a cubetti e cucinata in padella, fatta a crema, addirittura usata per farcire dolci.
Quello che oggi vi propongo è un primo piatto a base di zucca molto saporito e profumato, ma anche semplice da preparare.

 


  • 350 g Spaghetti
  • 350 g Zucca
  • 100 g Speck
  • 40 g Granella di pistacchi
  • 40 gr Granella di mandorle
  • Olio extravergine d’oliva
  • aglio
  • Sale
  • Pepe nero

    Pulite la zucca, tagliatela a tocchetti e mettetela in un tegame con olio, sale, pepe e 2 spicchi d’aglio, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua  e fate cucinare per circa 10 min.
    Frullatela con un frullatore ad immersione.

    Tagliate lo speck a listarelle e mettetelo a rosolare in una padella con un po’ d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio per qualche minuto, togliete l’aglio e versate la crema di zucca. Far stringere un po’ la salsa.
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolate al dente ed aggiungetela al condimento. Far saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Dividere la pasta nei piatti e guarnire con la granella di pistacchi e di mandorle.

     

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Monte Pellegrino, parte dell’anima dei palermitani

Ho voluto iniziare la descrizione del monte Pellegrino con queste belle parole tratte dal libro "Viaggio in Sicilia" di Bernard Berenson nel 1957, perché...

Palermo e il culto della “Madonna della Mazza”

I culti religiosi a Palermo sono tantissimi, alcuni molto famosi, altri praticamente sconosciuti. Oggi vi parliamo della Madonna del Soccorso, anche nota dalle nostre...

Il Teatro Bellini di Palermo

Nella omonima piazza Bellini, un tempo denominata Piano di S. Cataldo, uno degli angoli più suggestivi e affascinanti della città, sorge, circondato da tre...

Palazzo Alliata di Pietratagliata

Il Palazzo Alliata di Pietratagliata è una delle dimore storiche più eleganti di Palermo, sito al numero 14 di via Bandiera. Nel 1473 il magnificus...

Il loggiato di San Bartolomeo, l’Ospedale degli Incurabili

Il Loggiato di San Bartolomeo adesso è solo una facciata che guarda sul mare, vicino Porta Felice. Un prospetto di 14 archi divisi in...

Palazzo Marchesi e il Miqwe

Palazzo Marchesi è uno splendido edificio storico situato nel centro di Palermo, che nasconde al suo interno un antico tesoro, i bagni ebraici noti...