Pasta con crema di zucca, speck, granella di mandorle e pistacchi

Autore:

Categoria:

In autunno in Sicilia è facilissimo trovare zucche in abbondanza.
Versatile, leggera, buona, la zucca viene cucinata in tanti modi, fritta, al forno, cotta a vapore, tagliata a cubetti e cucinata in padella, fatta a crema, addirittura usata per farcire dolci.
Quello che oggi vi propongo è un primo piatto a base di zucca molto saporito e profumato, ma anche semplice da preparare.

 


  • 350 g Spaghetti
  • 350 g Zucca
  • 100 g Speck
  • 40 g Granella di pistacchi
  • 40 gr Granella di mandorle
  • Olio extravergine d’oliva
  • aglio
  • Sale
  • Pepe nero

    Pulite la zucca, tagliatela a tocchetti e mettetela in un tegame con olio, sale, pepe e 2 spicchi d’aglio, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua  e fate cucinare per circa 10 min.
    Frullatela con un frullatore ad immersione.

    Tagliate lo speck a listarelle e mettetelo a rosolare in una padella con un po’ d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio per qualche minuto, togliete l’aglio e versate la crema di zucca. Far stringere un po’ la salsa.
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolate al dente ed aggiungetela al condimento. Far saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Dividere la pasta nei piatti e guarnire con la granella di pistacchi e di mandorle.

     

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,815FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

Pasta al ragù siciliano

Quando ero bambina uno degli odori che mi svegliava nelle fredde domeniche d’inverno era quello del “ragù siciliano”. Mamma si alzava alle sei del mattino...

La Sicilia torna in zona gialla

Da lunedì mattina la Sicilia sarà zona gialla. Nessuna deroga per domenica di San Valentino come chiedeva il governatore Musumeci. Il cambiamento rispetto alla...