Raggi UV: come proteggere gli occhi e scegliere gli occhiali da sole adatti.

Risposte alle domande più comuni sulla protezione degli occhi dai raggi UV

Autore:

Categoria:

Come ogni anno arriva il periodo della stagione estiva e con sé anche una maggiore esposizione al sole. In molti, però, dimenticano di proteggere anche gli occhi, oltre al corpo, dai raggi UV. Indipendentemente dall’età i raggi ultravioletti possono provocare gravi conseguenze se un’esposizione al sole è prolungata. Non sono solo causa di danni ai tessuti della superficie dell’occhio, cornea e cristallino ma, nel tempo, possono aggravare patologie inerenti all’età, quali cataratta, degenerazione maculare e altre condizioni oculari che causano problemi alla vista. 

Chi sono i soggetti più sensibili alla luce ultravioletta?

Particolarmente sensibili ai danni del sole sono bambini e anziani. Per i bambini l’alto rischio di esposizione avviene soprattutto durante le ore di gioco all’aperto. Fondamentale è infatti indossare un cappellino in modo che gli occhi siano protetti dal sole nelle ore più calde.

Per gli anziani, invece, il rischio di esposizione può causare danni elevati soprattutto nei soggetti che hanno subìto interventi chirurgici, come la cataratta, che prevede la rimozione del cristallino naturale in sostituzione di una lente IOL artificiale. Ad esempio IOL impiantate anni prima possono avere un rischio elevato di danni ai raggi UV.

Esistono farmaci che possono provare maggiore sensibilità alla luce dei raggi?

L’assunzione di farmaci come antibiotici appartenenti al gruppo delle tetracicline, dei sulfamidici e dei chinolonici, anticoagulanti; anticoncezionali; antidepressivi; antidiabetici; antimicotici come la griseofulvina, l’itraconazolo e il ketoconazolo possono causare maggiore sensibilità. È bene consultare l’oculista di fiducia in caso di esposizioni prolungate al sole.

A cosa bisogna prestare attenzione per la scelta degli occhiali da sole?

Ci sono infiniti modelli, ma ciò che conta è scegliere un occhiale da sole con protezione UV al 100% in quanto garantisce maggiore protezione per gli occhi. È consigliabile acquistare occhiali che riportano adesivi con marchio “UV400”. 

Lenti polarizzate. A chi sono più indicate?

Le lenti polarizzate o antiriflesso riducono l’abbagliamento della luce e l’affaticamento degli occhi e sono indicate per chi svolge sport sulla neve, pesca, canottaggio, golf o attività lavorative al sole.

Sono più a rischio gli occhi chiari o scuri?

Chiari o scuri che siano è importante proteggerli. Degli studi dimostrano, però, che l’esposizione ai raggi UV per l’iride più chiara – azzurre e verdi -possono aumentare il rischio di tumori oculari rari, come il melanoma dell’iride o il melanoma uveale.

Dott. Gregorio Lo Giudice – Oculista

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Dr. Gregorio Lo Giudice
Dr. Gregorio Lo Giudicehttp://www.gregoriologiudice.it
Medico Oculista ARNAS Ospedale Civico di Palermo - cellulare: 331 144 6151

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Piazza Luigi Sturzo

La piazza Luigi Sturzo si trova tra le vie Domenico Scinà, dello Spezio, Roma e Benedetto Gravina. Luigi Sturzo, o Don Sturzo, fu un sacerdote,...

Vellutata di zucca

La vellutata di zucca è una classica ricetta autunnale e invernale, un ottimo primo piatto vegetariano che scalderà le vostre fredde serate. Un piatto di...

‘Mpanatigghi: i dolci siciliani a base di carne

I cultori della gastronomia siciliana sapranno già che in Sicilia, soprattutto nell’area di Modica, esistono dei curiosi dolci chiamati ‘mpanatigghi o impanatigghi, costituiti da...

Te lo ricordi il cinema Finocchiaro?

Sono sicuro che in molti si ricordano del Cine-Teatro Finocchiaro in via Roma, 182, soprattutto coloro che lo hanno frequentato come cinema, affascinati dal...

Via Giuseppe Sciuti

La via Sciuti va da via Notarbartolo a viale Lazio ed è considerata una grande ed importante arteria del traffico cittadino. È intitolata al pittore...