Calamari ripieni

I calamari ripieni sono un piatto di pesce tipico della cucina siciliana. Ecco la ricetta per prepararli a regola d'arte.

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
596FollowersSegui

 

calamariI calamari sono squisiti molluschi con i quali è possibile preparare moltissime ricette. Possiamo usarli per preparare antipasti,  per condire primi piatti, insalate di riso, risotti. Possiamo friggerli tagliandoli ad anelli, grigliarli, ma un ottimo modo, visto che sono praticamente dei “contenitori” è di  prepararli ripieni. Ottima ricetta alquanto popolare, tra le più classiche e appetitose che potrete gustare, anche a Palermo, pur non essendo una ricetta tipicamente palermitana direi che è abbastanza siciliana. Tipico è trovare questo deliziosissimo piatto nei nostri ristoranti e trattorie tipiche locali.


1 Kg di calamari (4 calamari circa)

Prezzemolo
1 spicchio d’aglio
olio extra vergine d’oliva q.b.
50 g circa di pangrattato
1 uovo
sale e pepe


Pulite i calamari. Svuotate la sacca, eliminate le  cartilagini e la pelle che li riveste, togliete gli occhi e lavateli sotto l’acqua corrente.

Conservate le tasche e tagliate finemente i tentacoli con un coltello. In un tegame ponete dell’olio extravergine di oliva, incorporate i tentacoli sminuzzati e rosolateli, aggiungete un po’ di sale, del prezzemolo e infine il pan grattato.  Aggiungete al composto uno spicchio d’aglio finemente tritato e mescolare bene. Aggiungete ora 1 uovo intero, aggiustate di sale e pepe  e mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo.


Riempite i calamari con il composto, non troppo peni, mi raccomando, altrimenti in cottura potrebbero aprirsi e poi chiudete ogni calamaro con uno stuzzicadenti.

Ponete i calamari in una teglia, irrorateli di olio extra vergine d’oliva e se vi è rimasto composto di mollica, mettetecelo pure sopra. Mettete in forno caldo per circa 20 minuti.

Servire con un contorno di insalata mista accompagnati da un buon vino bianco fresco!

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Cortile della Mercede

Il cortile della Mercede si trova tra la piazza Capo e la via delle Cappuccinelle. Si apre di fronte alla chiesa di Maria SS. della...

Insalata di Arance con le Aringhe

Un piatto di origini povere, particolare, per gusto ed accoppiamento di ingredienti, che sembrano contrastare, è l'insalata d'arance con le aringhe, un insalata dal...

Largo Cavalieri del Santo Sepolcro

Il largo Cavalieri del Santo Sepolcro si trova tra via Maqueda e piazza Bellini. Tale spazio è stato ricavato dove un tempo sorgeva la Casa...

Le dicerie su Porta Felice

La nascita di Porta Felice risale al 6 luglio del 1582, ai tempi in cui il viceré spagnolo Marcantonio Colonna, duca di Tagliacozzo, decise...

Corso Calatafimi

Dalla Porta Nuova alla circonvallazione di Monreale. Anticamente era chiamato lo “stradone di Mezzo Monreale”, voluto dal viceré Marc’Antonio Colonna, che nel 1580 volle creare...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...