Caponata al tonno fresco

Una variante della classica ricetta siciliana, "La caponata al tonno fresco"

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Il nome caponata deriva dal tipo di pesce che si usava, il Capone nome siciliano della Lampuga, che veniva insaporito e arricchito con il tipico condimento agrodolce.
I poveri, che non potevano permettersi il pesce, lo sostituirono con le melanzane, ecco la classica caponata Siciliana che possiamo gustare in Sicilia in quasi tutti i ristoranti tipici.

Oggi realizziamo una variante della classica ricetta siciliana, “La caponata al tonno fresco”

Ingredienti

  • 500 g di Tonno (fresco)
  • 2 Melanzane
  • 1 Peperone rosso
  • 1 Peperone giallo
  • 2 Pomodori (maturi)
  • 2 coste di Sedano
  • 1 Cipolla bianca
  • 60 g di Olive verdi denocciolate
  • 30 g di Pinoli
  • 30 g di Uva sultanina
  • Olio extravergine di oliva
  • Olio di semi q.b.
  • 50 g di Aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di Zucchero
  • Basilico (fresco)q.b.
  • Sale q.b.Tagliate le melanzane a dadini e cospargete di sale, in modo da perdere l’amaro e fatele colare in un colapasta. Dopo 1 ora circa friggetele in abbondante olio di semi e mettetele ad asciugare su carta assorbente.
    Affettate la cipolla, pulite il sedano e i peperoni e riduceteli a dadini. In una padella capiente riunite queste verdure e fatele appassire a fuoco moderato insieme a 4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata in un po’ d’acqua tiepida, i pinoli, le olive denocciolate. Aggiungete ora lo zucchero e sfumate con l’aceto di vino bianco. Cucinare per altri 10 minuti.
    A questo punto tagliate il tonno a dadini grossi e mettetelo in una padella con qualche  cucchiaio di olio extravergine di oliva e cuocetelo  per 3 minuti a fiamma vivace rigirandolo spesso.
    Alle verdure precedentemente cucinate, aggiungete i pomodori tagliuzzati e mescolate bene, proseguite con le melanzane fritte, il basilico fresco e infine il tonno. Fate saltare per pochi minuti e la caponata di tonno è pronta

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne di Palermo

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....