Capretto in umido con funghi

Autore:

Categoria:

La carne di capretto non è un tipo di carne che tutti amano forse per il suo odore forte che in siciliano si definisce “di beccume”, ma che vi assicuro, una volta cotto e sfumato col vino è molto buono! Possiamo cucinare il capretto al forno, “aggrassato chi patati“, che in realtà sarebbe “glassato con le patate”, ma io oggi vi propongo di cucinare il capretto in umido con i funghi.


Ingredienti per 6 persone

2 Kg di capretto
2 grosse cipolle
1 bicchiere di vino rosso secco
brodo di carne
500 g di funghi
prezzemolo fresco
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

Tagliate a pezzi il capretto, lavatelo ed asciugatelo. In un largo tegame fate soffriggere le due cipolle affettate sottilmente, aggiungete anche il capretto e rosolate, quando la carne avrà raggiunto il giusto grado di rosolatura, versatevi il bicchiere di vino rosso che lascerete evaporare. Salate, pepate e aggiungete, fino a coprire la carne, il brodo di carne o di dado. Fate cuocere per circa 30/35 minuti a fuoco basso. A questo punto aggiungete i funghi, precedentemente puliti e affettati, un po’ di prezzemolo e continuate la cottura per altri 15 minuti circa. Servire il capretto in umido accompagnato da un buon vino rosso, magari un Nero d’Avola.

Rimani sempre aggiornato con la cultura, segui Palermoviva

9,952FansLike
416FollowersSegui
536FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Festività natalizie. Chiusura al transito veicolare via Ruggero Settimo e senso unico p.zza Castelnuovo

Il servizio Mobilità Urbana del Comune di Palermo ha emanato un'ordinanza di chiusura al transito veicolare di via Ruggero Settimo e istituzione del senso...

La tradizione dell’Immacolata in cucina

La festa dell'Immacolata inaugura il periodo delle festività natalizie e a Palermo devozione e tradizione si fondono facendo di questa ricorrenza una delle feste...

Santa Lucia: Arancine, panelle e cuccìa…

Santa Lucia: storia e tradizione La storia racconta che Santa Lucia nacque a Siracusa intorno al 283, era di famiglia nobile e fu promessa sposa...

Pasta chi vruocculi arriminati

La pasta chi vruocculi arriminati è uno dei piatti palermitani per eccellenza insieme alla pasta con le sarde e gli anelletti al forno. Il nome...

La Cassata Siciliana

  La storia della cassata siciliana Dall'arabo "qas'at" anche la cassata ha la sua leggenda. Si racconta infatti che un pastore saraceno stava impastando della ricotta...

Listarelle di peperoni in agrodolce

I peperoni in agrodolce sono un contorno molto diffuso nella cucina siciliana, ottimi per accompagnare piatti a base di carne, di pesce o riso...