Carciofi e patate a sfincionello

Autore:

Categoria:

I carciofi con le patate a sfincionello sono un secondo piatto delizioso della cucina palermitana e siciliana in genere, una ricetta tipica delle nostre tavole; li troverete, nel periodo invernale e primaverile in tutte le trattorie del territorio.
La ricetta è abbastanza  semplice da realizzare e di sicuro successo per i vostri ospiti, facciamoli insieme!
Occorrono:

  • Cipolle 2
  • Carciofi 4
  • 1 limone
  • 4 grosse patate
  • Polpa Di Pomodoro (pelati) 1 scatola
  • Olio Extravergine d’oliva q.b.
  • Sale E Pepe q.b.
  • Caciocavallo Fresco (oppure tuma) 100 g
  • Caciocavallo (stagionato grattugiato) 50 g
  • Pangrattato 20 g
  • origano
  • g. 50 di passolina e pinoli

Pulite i carciofi privandoli delle foglie esterne, tagliateli a fettine e tuffateli in acqua acidulata col succo di 1 limone. Tagliate la cipolla finemente a fili e mettetela in una ciotola. Sbucciate le patate e tagliatele a fette rotonde. Su una teglia disponete i carciofi, le patate, la cipolla, del pomodoro salato e pepato in precedenza, se si desidera anche del caciocavallo e infine una spolverata di pangrattato, olio e origano.
Infornare per 50 minuti a 160/180°.
Appena cotti sfornate e servite tiepidi, ottimi anche freddi.

Buon appetito

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,929FansLike
478FollowersSegui
554FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Quando nacquero i primi giornali a Palermo?

Il primo numero del Giornale di Sicilia fu pubblicato il 7 giugno 1860 con la testata “Giornale Officiale di Sicilia” sotto la direzione di...

La scuola di una volta

Chiariamo subito che non si tratta degli anni 30 o 40, quando ancora si usavano penna e calamaio, anche se i banchi della scuola...

Il prezioso archivio dell’Architetto Salvatore Cardella

È in fase di riordino un prezioso fondo privato di notevole valore storico artistico: l’archivio del Prof. Arch. Salvatore Cardella (Caltanissetta 24/06/1896 – Palermo...

Monte Pellegrino

Ho voluto iniziare la descrizione del monte Pellegrino con queste belle parole tratte dal libro "Viaggio in Sicilia" di Bernard Berenson del 1957, perché...

Chiesa Sant’Antonio Abate (detta dell’Ecce Homo)

La chiesa di S. Antonio Abate si trova in via Roma, sulla destra poco dopo la via Vittorio Emanuele venendo dalla Stazione Centrale. È...

Palermo e le Sedie Volanti

Come molti sanno, a Palermo esiste una strada chiamata via delle sedie volanti. Questo nome, così curioso, ha sempre risvegliato la fantasia popolare che...