Il Pan d’arancio

Il pan d'arancio è una torta soffice, tipica della cucina tradizionale siciliana, o meglio palermitana

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,441FansLike
1,079FollowersSegui
633FollowersSegui

Il pan d’arancio è una torta soffice, tipica della cucina tradizionale siciliana, o meglio palermitana, perfetta a colazione o  servita a merenda accompagnata da un buon tè
Un dolce semplice e profumatissimo, perché preparato con l’aggiunta, ad un normalissimo impasto, di un’arancia intera frullata (con tutta la buccia, quindi biologica, senza trattata) una torta davvero dal gusto irresistibile.

   Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 300 g Zucchero
  • 1/2 bicchiere di olio di girasole
  • Arancia Intera grossa non trattata
  • Uova
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere di latte
  • Zucchero a velo per la copertura

    Preparazione
     

    Tagliate a pezzi l’arancia, compresa la buccia, avendo cura ti togliere i semi e frullatela. Montate le uova e lo zucchero e sbattetele con le fruste. Unite al succo di arancia e proseguite con il latte, l’olio, la farina setacciata con il lievito. Amalgamate il tutto molto lentamente affinché il composto non si smonti.
    Versate l’impasto in una tortiera imburrata del diametro di circa 24 cm e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti.Una volta fredda ricoprite la torta con lo zucchero a velo o ricoprire il Pan d’arancio con della glassa

    200 gr di zucchero a velo
    4/5 cucchiai di succo d’arancia
    1 cucchiaio di succo di limoneMettete in una ciotola lo zucchero a velo setacciato, e unite poco alla volta il succo di limone e di arancia filtrati, mescolando continuamente con un cucchiaio di metallo. Una volta pronta, spennellate il dolce e lasciatelo solidificare per almeno un’ora in frigo.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Buccellati alla mandorla

I buccellati alla mandorla sono dei biscotti di pasta frolla e farciti con un ripieno di mandorle tritate, cioccolato a scaglie e marmellata, una...

Costanza Chiaramonte, la regina usa e getta

Uno degli episodi più curiosi della storia siciliana riguarda Costanza Chiaramonte, giovane esponente della famosa e potentissima famiglia siciliana che alla fine del ‘300...

Palazzo Francavilla

Il Palazzo Francavilla venne edificato nel 1783 fuori dalla cinta muraria che difendeva la città, dove era ancora la campagna palermitana. Oggi è invece...

Le “riparate dello Scavuzzo”: le pentite che non potevano diventare suore

Le “riparate dello Scavuzzo” chi erano queste donne che abitavano questa "Casa dello Scavuzzo”? Perché nella Palermo del XVII secolo vengono chiamate “riparate”? C’è...

Castello dell’Uscibene

Uno degli antichi Sollazzi Regi dei re normanni in Sicilia, situato nel quartiere Altarello di Baida, è il castello dell’Uscibene. Un palazzo "reale" di cui...

Sant’Oliva e il misterioso pozzo nella chiesa di san Francesco di Paola

Di sant’Oliva e del misterioso pozzo che a lei si riferisce abbiamo notizie piuttosto vaghe e contraddittorie. Il pozzo si trova all’interno della chiesa...