Il pan d’arancio è una torta soffice, tipica della cucina tradizionale siciliana, o meglio palermitana, perfetta a colazione o  servita a merenda accompagnata da un buon tè
Un dolce semplice e profumatissimo, perché preparato con l’aggiunta, ad un normalissimo impasto, di un’arancia intera frullata (con tutta la buccia, quindi biologica, senza trattata) una torta davvero dal gusto irresistibile.

   

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • 100 g Farina di mandorle
  • 200 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • Arancia Intera grossa non trattata
  • Uova
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 100 g Zucchero a velo per la copertura

    Preparazione
    Mettete in una ciotola le uova e lo zucchero e sbattetele con le fruste  fino ad ottenere un composto spumoso. Unite  125 g di burro fuso a temperatura ambiente, la farina setacciata, la farina di mandorle e infine il lievito. Amalgamate il tutto molto lentamente affinché il composto non si smonti.
    Tagliate a pezzi l’arancia, compresa la buccia, avendo cura ti togliere i semi e frullatela Unite  la purea ottenuta al resto dell’impasto e mescolate bene
    Versate l’impasto in una tortiera imburrata del diametro di circa 24 cm e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti.
    Una volta fredda ricoprite la torta con lo zucchero a velo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.