Torta Mousse al limone

Un dessert fresco e delicato adatto per qualsiasi occasione

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
620FollowersSegui

La torta con mousse al limone è un dolce sfizioso, fresco e pur non essendo un dolce tipico siciliano, profuma di Sicilia grazie all’uso dei limoni frutto di questa terra.
Un dessert ideale in ogni stagione e in ogni occasione, composto da una base di Pan di Spagna ricoperta da una profumatissima e soffice mousse al limone e infine  ricoperta da una deliziosa gelatina al limone.
Ottima come dolce dopo una cena a base di pesce, ma ovviamente perfetto per ogni occasione


Meringa all’italiana

Ingredienti
60 gr d’acqua
250 gr di zucchero
125 gr di albumi (temperatura ambiente)

Procedimento
Portare ad ebollizione acqua e zucchero fino ad arrivare a 121°. Quando lo sciroppo raggiunge i 115° cominciare a montare gli albumi. Raggiunti i 121° aggiungere a filo lo sciroppo agli albumi e montare fino a completo raffreddamento.

Mousse

Ingredienti

250 gr di mascarpone
42 gr di succo di limone
10 gr di succo concentrato di limone (si ottiene portando ad ebollizione del succo fino ad      una riduzione
10 gr di gelatina in fogli
600 gr di panna montata
meringa all’italiana
buccia grattugiata di un limone

Procedimento
Versare in una ciotola il mascarpone (toglierlo dal frigo almeno 3 ore prima). In sequenza amalgamare, prima il succo di limone, la buccia precedentemente grattugiata e infine la riduzione del succo.
In 2 fasi aggiungere la meringa all’italiana. La prima parte servirà per ammorbidire il composto, il resto di meringa verrà aggiunta lentamente lavorando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
A seguire aggiungere la gelatina reidratata (posta in acqua fredda per qualche minuto, strizzata e sciolta in un po’ di panna calda), infine aggiungere la panna montata (non a neve ferma).

Base di Pan di Spagna

Ingredienti
6 uova
180 gr farina
180 gr zucchero.

Procedimento
Montare le uova intere con lo zucchero per almeno 15 – 20 m. Aggiungere la farina setacciata cercando di non smontare l’impasto. In forno a 180 ° per 25-30 m. Fare sempre la prova stecchino. Per ogni uovo si aggiungono 30 gr di zucchero e 30 di farina.

Bagna al limoncello per il Pan di Spagna

Ingredienti
60 ml di acqua
buccia di limone
50 gr di zucchero
50 ml di limoncello

Bollire l’acqua con lo zucchero, la buccia di limone e il limoncello.

Gelatina al limone per la copertura

Ingredienti
100 ml di acqua
100 gr di zucchero
1 limone piccolo
2 gr di colla di pesce

Procedimento
Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero, la scorza di limone. Fuori dal fuoco aggiungere il succo di limone e la colla di pesce reidratata

Rivestite con la carta forno uno stampo a cerniera. Tagliate il pan di Spagna a striscioline e sistematele dentro lo stampo. Versate la mousse ottenuta sulla base di pan di Spagna,  livellatela e riponete il dolce in frigo per circa 4 ore.
Tirate la torta fuori dal frigo, Versate la gelatina sulla superficie e livella con la spatola, poni a riposare poi per un’altra ora in frigorifero.

Ricetta di Pia Mangano

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Enna: storia di una città tra mito e realtà

Anticamente era il centro del culto di Demetra-Cerere e della figlia Kore-Persefone, divinità della terra legate alla fertilità e all’attività agraria. Le fonti classiche...

Via Cloe

La via Cloe va dal viale Galatea alla via Saline. Cloe (che in greco significa “verde germoglio”) è il soprannome di Demetra, dea greca protettrice...

Via sedie volanti

La via delle sedie volanti va dalla via Spirito Santo fino a piazza Beati Paoli. Nonostante il nome bizzarro che suscita spesso visioni fantasiose, le...

Villa Malfitano Whitaker

Villa Malfitano Whitaker è una delle dimore storiche più belle di Palermo. Il suo stile unico ed il suo ampio giardino ne fanno un...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Baccalà fritto e Baccalà chi passuli

Il baccalà è un tipo particolare di merluzzo che viene pescato nell’Atlantico Settentrionale ed è un pesce che raggiunge grosse dimensioni. In Sicilia arrivò nella...