Paste di mandorle siciliane

La ricetta di un pasticcino tipico della Sicilia

Autore:

Categoria:

Le paste di mandorle sono dei dolcetti buonissimi tipici siciliani. Pasticcini fatti senza farina e senza burro, morbidissimi. In Sicilia li troviamo in tutte le pasticcerie e nei negozi di specialità siciliane, ma spesso anche nei panifici. Sono facili da preparare, e oserei dire sono uno tira l’altro anche se non sono molto light, mandorle, zucchero e albumi sono gli ingredienti principali, facciamoli insieme!

Ingredienti

  • 250 g di mandorle siciliane pelate
  • 180 g Zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di miele
  • fialetta di mandorla amara (facoltativa)
  • limone biologico (facoltativo)
  • 2 albumi 


    Per decorare

  • Ciliegie candite
  • Mandorle 
  • scaglie di mandorle

Pesate gli albumi. Mettete le mandorle in un robot da cucina e frullatele a intermittenza in modo che non si surriscaldino e non rilascino l’olio, fino ad ottenere una farina fine. Uniamo alla farina di mandorle ottenuta lo zucchero a velo e qualche goccia di mandorla amara o scorza di limone grattugiata.

Aggiungete gli albumi poco alla volta. Mescolate il tutto, con una spatola  fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Trasferite il composto in un sac-à-poche ben resistente con bocchetta rigata da 10 mm.
Foderate una teglia con la carta da forno e adagiate tanti mucchietti di impasto di circa 3 cm di diametro e decorarli con una mandorla, con mezza ciliegina candita, o passatele nelle scaglie di mandorla. Fate riposare i dolcetti nella teglia per 1 ora circa in frigorifero. Trascorso il tempo, spolverizzateli con dello zucchero a velo e infornatele in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti al massimo.

Sfornate i vostri dolcetti, che devono appena dorarsi e rimanere morbide all’interno.
Fate raffreddare nella teglia prima di riporli in un vassoio.
Potete conservare i vostri dolcetti in una scatola anche per una settimana.
Ottimi da offrire come dolcetti natalizi

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Alici marinate

Le alici conosciute anche col nome di acciughe, sono pesci azzurri ricchi di Omega-3, di minerali, proteine, quindi ottimi per la nostra salute. Possiamo mangiarle...

Cosa vedere a Palermo. Percorsi per scoprire la città

Hai deciso di fare un viaggio in Sicilia? Ottimo: comincia dal capoluogo! Se ti stai chiedendo cosa vedere a Palermo, vedrai che ci sono...

Torta di carote

Un dolce genuino e facile da preparare, non tipico siciliano, ma da noi siciliani molto usato per la merenda dei nostri bambini che mangerebbero...

Si dice del mese di Febbraio

Ci sono tanti proverbi legati o a qualche giorno in particolare o a tutto il mese di Febbraio, e per lo più sono detti...

Chi è il Cittadino Marchese Francesco Paolo?

Fermi in mezzo al traffico di Viale Regione Siciliana, a tutti i palermitani sarà capitato di notare dei piccoli cartelli, affissi sui cavalcavia e...

Donne coraggiose nella Palermo medievale

Gli archivi storici sono luoghi senza tempo. In essi, i secoli trascorsi, visibili e tangibili nell’immensa mole di documentazione conservata, assicurano la trasmissione della...