Paste di mandorle siciliane

La ricetta di un pasticcino tipico della Sicilia

Autore:

Categoria:

13,153FansLike
478FollowersSegui
577FollowersSegui

Le paste di mandorle sono dei dolcetti buonissimi tipici siciliani. Pasticcini fatti senza farina e senza burro, morbidissimi. In Sicilia li troviamo in tutte le pasticcerie e nei negozi di specialità siciliane, ma spesso anche nei panifici. Sono facili da preparare, e oserei dire sono uno tira l’altro anche se non sono molto light, mandorle, zucchero e albumi sono gli ingredienti principali, facciamoli insieme!

Ingredienti

  • 250 g di mandorle siciliane pelate
  • 180 g Zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di miele
  • fialetta di mandorla amara (facoltativa)
  • limone biologico (facoltativo)
  • 2 albumi 


    Per decorare

  • Ciliegie candite
  • Mandorle 
  • scaglie di mandorle

Pesate gli albumi. Mettete le mandorle in un robot da cucina e frullatele a intermittenza in modo che non si surriscaldino e non rilascino l’olio, fino ad ottenere una farina fine. Uniamo alla farina di mandorle ottenuta lo zucchero a velo e qualche goccia di mandorla amara o scorza di limone grattugiata.

Aggiungete gli albumi poco alla volta. Mescolate il tutto, con una spatola  fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Trasferite il composto in un sac-à-poche ben resistente con bocchetta rigata da 10 mm.
Foderate una teglia con la carta da forno e adagiate tanti mucchietti di impasto di circa 3 cm di diametro e decorarli con una mandorla, con mezza ciliegina candita, o passatele nelle scaglie di mandorla. Fate riposare i dolcetti nella teglia per 1 ora circa in frigorifero. Trascorso il tempo, spolverizzateli con dello zucchero a velo e infornatele in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti al massimo.

Sfornate i vostri dolcetti, che devono appena dorarsi e rimanere morbide all’interno.
Fate raffreddare nella teglia prima di riporli in un vassoio.
Potete conservare i vostri dolcetti in una scatola anche per una settimana.
Ottimi da offrire come dolcetti natalizi

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Andrea Camilleri parla della Strage di Capaci

Il grande scrittore siciliano, Andrea Camilleri, oltre alle sue famose opere, ha sempre avuto la capacità di raccontare grandi storie, anche durante delle semplici...

Chiesa e Oratorio dei S.S. Elena e Costantino

Il complesso religioso che comprende la chiesa e l'Oratorio dei santi Elena e Costantino, oggi di proprietà della Regione Siciliana, si affaccia sul magnifico...

Nuove truffe sempre in agguato: ecco l’ultima

  Il tuo pacco sta arrivando: occhio alla truffa via sms Moltissimi italiani hanno già segnalato di aver ricevuto in queste ore sul proprio cellulare un...

Rotolo con ricotta e gocce di cioccolato

In Sicilia usare la ricotta nella pasticceria è davvero un classico. Usiamo la crema di ricotta per farcire i cannoli, la cassata, le cassatelle,...

Prenotazioni vaccini per i cittadini dai 65 ai 79 anni

I cittadini dai 65 ai 79 anni di età (dalle classi 1956 fino alla 1942), cioè coloro (esclusi i soggetti estremamente vulnerabili) a cui...

Villa Bonanno e la scoperta dell’area archeologica romana

Villa Bonanno è un parco cittadino che si trova nel centro storico di Palermo, a due passi dalla Cattedrale e dal monumentale ingresso di...