In memoria di Giovanni Falcone

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

FalconeMolti anni dopo la strage di Capaci ci troviamo ancora a commemorare il giudice Giovanni Falcone, un uomo che come pochi, è ancora in grado di vivere nei cuori dei palermitani che ci credono. Tutti noi, anche se non sempre consapevolmente, abbiamo un grosso debito nei confronti di quest’uomo, e di chi come lui non avuto paura di mettere in gioco tutto per il perseguimento di un fine.
Nonostante Giovanni Falcone oggi non ci sia più, ancora noi portiamo orgogliosamente le sue idee “sulle nostre gambe” e dobbiamo alle persone come lui lo scoccare di quella scintilla che ci porta tuttora a lottare contro tutte le mafie e a farci credere che la Sicilia può davvero cambiare.

Trovandomi a ricordare Falcone, mi rendo conto che una singola persona non può colmare un debito così grande, tuttavia sono sempre più convinto che facendo la mia parte, insieme a tutti quelli che intendono lottare per un futuro più libero, alla fine riusciremo a compiere il suo volere, e a non sentirci più debitori nei suoi confronti. Approfittiamo di questa giornata per rivolgere un pensiero particolare a tutte le vittime della mafia e per capire in che modo ognuno di noi può concretamente agire per combattere il fenomeno mafioso.

La commemorazione di Giovanni Falcone è un atto dovuto da parte di ogni siciliano, perché grazie alla sua vita e alla sua morte, la mafia non vincerà mai.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La storia della manna in Sicilia

La storia della manna in Sicilia ha radici molto antiche, risalgono probabilmente agli arabi che importarono nella "terra del sole" i frassini da manna,...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

L’urna con le ossa di Santa Rosalia

Fra qualche giorno ricorrerà il 397° festino della nostra amatissima patrona Santa Rosalia, ma anche quest’anno ci toccherà rinunciare alla sfilata del carro trionfale...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...