Listarelle di peperoni in agrodolce

Questa ricetta è ottima per accompagnare piatti a base di carne, di pesce o riso in bianco

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

I peperoni in agrodolce sono un contorno molto diffuso nella cucina siciliana, ottimi per accompagnare piatti a base di carne, di pesce o riso in bianco
L’agrodolce ottenuto dallo zucchero e dall’aceto, sono uno sposalizio perfetto per questo buonissimo ortaggio estivo, ma che in realtà ormai si trova tutto l’anno. Quella che vi propongo oggi è una ricetta velocissima che potete preparare o con aglio o con cipolla, come preferite, il risultato è sempre ottimo

 

Ingredienti

1 kg di peperoni rossi e gialli
3 spicchi d’aglio o 1 cipolla
2 cucchiaio di zucchero
70 gr di aceto
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

 

Procedimento

Lavate i peperoni, privateli del torsolo, dei filamenti interni e dei semi e tagliateli a listarelle.
In una padella fate scaldare l’olio con l’aglio e versategli i peperoni, salate pepate e fateli cuocere per circa 10 minuti con il coperchio a fiamma moderata. Altra variante è con la cipolla. Al posto dell’aglio, nell’olio tagliate la cipolla a fettine sottili ed usate lo stesso procedimento. A questo punto aggiungete lo zucchero e l’aceto, mescolate bene e fate cucinare per altri 15 minuti. Servite i peperoni caldi come contorno a carne o pesce o freddi  per accompagnare un riso in bianco.




Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne di Palermo

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....