Caponata di carciofi

Conosciuta anche col nome di "Carciofi apparecchiati" Un piatto saporito dove i carciofi vengono conditi con salsa in agrodolce, come la famosissima "Caponata di melanzane"

Autore:

Categoria:

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane siciliana, usa infatti gli stessi ingredienti ed è un ottimo antipasto o contorno in agrodolce da portare in tavola, un armonia di sapori e di odori davvero incredibile.

TEMPOPORZIONIDIFFICOLTA’
20′4FACILE
INGREDIENTI
6 carciofi
1 cipolla grossa
200 gr di olive verdi snocciolate
1 limone
3 gambi di sedano
300 gr di passata di pomodoro
30 gr di capperi
1/2 bicchiere d’aceto
1 cucchiaio di zucchero

Ecco come fare…

Pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, tagliate il cuore a fettine, eliminando il pappo (quella che viene chiamata volgarmente barba, e metteteli a bagno in acqua e limone
Lessate i carciofi in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolateli al dente e poneteli a sgocciolare in un colapasta.
Lavate il sedano, tagliatelo a pezzetti e sbollentatelo, quando sarà cotto scolatelo.
Mettete a soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili o a pezzetti, come preferite, aggiungete il sedano, le olive precedentemente snocciolate, i capperi dissalati e infine la passata di pomodoro, salate pepate e fate insaporire per circa 10 minuti
A questo punto aggiungete anche i carciofi, l’aceto, lo zucchero mescolate e lasciate evaporare l’aceto
Continuate la cottura per 5 minuti quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la salsa.
Servite la vostra Caponata di carciofi tiepida o anche fredda

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

13,528FansLike
478FollowersSegui
575FollowersSegui
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

C’è Vucciria, a Palermo!

Giorno 05 Giugno, presso Palazzo Chiaramonte – Steri, è stata inaugurata la fruizione pubblica del più conosciuto dipinto del pittore bagherese Renato Guttuso, La...

Al Civico di Palermo via allo screening per pazienti reumatologici e dermatologici

AL CIVICO DI PALERMO VIA ALLO SCREENING PER I PAZIENTI REUMATOLOGICI E DERMATOLOGICI CHE, A CAUSA DEL COVID-19, HANNO DOVUTO RINUNCIARE A VISITE E...

Michele Scoto: Un mago alla corte di Federico II

Alla vivace ed eclettica corte di Federico II, a Palermo, viveva Michele Scoto, una delle figure più conturbanti e misteriose di quegli anni. Sebbene...

In Sicilia via libera alle prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia d’età tra 12 e 15 anni

Per la prenotazione è sufficientela tessera sanitaria e il codice fiscale della persona che intende vaccinarsi. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al...

La Vucciria è tornata a casa

PALERMO. Da sabato 5 giugno riapre lo Steri: le carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni. Ritorna visibile la Vucciria...

Dal 1 giugno riparte la ZTL Centrale

Da martedì 1 giugno 2021 (dalle ore 8 alle ore 20 da lunedì a venerdì) sarà regolarmente attiva la ZTL Centrale. Inoltre, dal 1 giugno...