Caponata di carciofi

Conosciuta anche col nome di "Carciofi apparecchiati" Un piatto saporito dove i carciofi vengono conditi con salsa in agrodolce, come la famosissima "Caponata di melanzane"

Autore:

Categoria:

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane siciliana, usa infatti gli stessi ingredienti ed è un ottimo antipasto o contorno in agrodolce da portare in tavola, un armonia di sapori e di odori davvero incredibile.

TEMPOPORZIONIDIFFICOLTA’
20′4FACILE
INGREDIENTI
6 carciofi
1 cipolla grossa
200 gr di olive verdi snocciolate
1 limone
3 gambi di sedano
300 gr di passata di pomodoro
30 gr di capperi
1/2 bicchiere d’aceto
1 cucchiaio di zucchero

Ecco come fare…

Pulite i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, tagliate il cuore a fettine, eliminando il pappo (quella che viene chiamata volgarmente barba, e metteteli a bagno in acqua e limone
Lessate i carciofi in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolateli al dente e poneteli a sgocciolare in un colapasta.
Lavate il sedano, tagliatelo a pezzetti e sbollentatelo, quando sarà cotto scolatelo.
Mettete a soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili o a pezzetti, come preferite, aggiungete il sedano, le olive precedentemente snocciolate, i capperi dissalati e infine la passata di pomodoro, salate pepate e fate insaporire per circa 10 minuti
A questo punto aggiungete anche i carciofi, l’aceto, lo zucchero mescolate e lasciate evaporare l’aceto
Continuate la cottura per 5 minuti quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la salsa.
Servite la vostra Caponata di carciofi tiepida o anche fredda

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

[td_block_social_counter style="style8 td-social-boxed td-social-font-icons" facebook="palermoviva.it/" twitter="@Palermoviva" instagram="palermoviva" custom_title="Rimani aggiornato con la cultura..."]
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

L’antico mistero della Monacella della Fontana

Tra le numerose leggende siciliane, una delle più misteriose riguarda la Monacella della Fontana. Questa figura mitologica ha origini antichissime, riconducibili alle antiche leggende...

L’arsenale della Regia Marina e il Museo del Mare

Il 24 gennaio 1621, dopo quasi trent’anni dalla costruzione del Nuovo Molo di Palermo, la viceregina Duchessa de Castro posò solennemente la prima pietra...

Sagre e Feste Patronali in Sicilia del mese di Agosto

LE PIU' IMPORTANTI MANIFESTAZIONI FOLKLORISTICHE E TRADIZIONALI DI TUTTA LA SICILIA

 

Leonarda Nicotra, la prostituta che diventò suora

Per parlare di Leonarda Nicotra bisogna andare indietro nel tempo, fino al 1624 e soprattutto bisogna parlare di prostituzione. Non di quella di adesso,...

Pietro Novelli, il grande e solitario artista del ‘600

Si parla poco di Pietro Novelli, pittore e architetto “Monrealese” di nascita ma Palermitano di adozione, che riuscì ad oltrepassare i limiti di un...

La curiosa storia del Barone Di Stefano, esiliato all’Hotel delle Palme

Avete mai sentito parlare del Barone Di Stefano? Questo noto e particolarissimo personaggio, ha trascorso gli ultimi 50 anni della propria vita in una...