Risotto con crema di zucca

Un primo piatto di origini contadine, leggero, economico e semplice

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
575FollowersSegui

Il risotto con crema di zucca è un primo piatto autunnale e invernale di origini contadine, che con qualche tocco, come ad esempio servirlo sopra una crema vellutata, oggi è una ricetta molto apprezzata anche dagli amanti della cucina raffinata, un primo piatto leggero, economico e semplice.
Ecco come realizzarlo!

INGREDIENTI

350 g dì Riso Carnaroli

800 g di Zucca
1/2 Cipolla
qualche fogliolina di menta fresca
1,5 l di Brodo vegetale
80 g di Parmigiano Reggiano
1/2 bicchiere di Vino bianco
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Olio extravergine d’oliva

Cominciate col preparare un brodo vegetale con  carota, cipolla, pomodoro e sedano
Tagliate a dadini la zucca, dopo aver tolto accuratamente la buccia e i semi con i filamenti. Tritate finemente la cipolla e ponetela in un tegame largo in cui avrete fatto scaldare l’olio, soffriggete leggermente e aggiungete i dadini di zucca, salate, pepate aggiungete qualche fogliolina di menta, mescolate bene e ricoprite con 1 bicchiere d’acqua, fate cucinare per circa 20 minuti, se occorre aggiungete qualche mestolo di brodo.
In una larga padella scaldate un po’ d’olio, aggiungete il riso e tostatelo bene per 2 minuti.
Sfumate quindi con il vino bianco e mescolate immediatamente per non farlo attaccare. Appena il vino sarà completamente evaporato aggiungete metà della zucca e mescolate. Continuate a mescolare aggiungendo pian piano il brodo caldo fino a cottura ultimata. A questo punto mantecare con il parmigiano. Versate la rimanente zucca in un frullatore e riducetela in  crema. In un piatto mettete la crema di zucca e adagiateci sopra il vostro delicato risotto e guarnite con menta fresca




Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Al Civico di Palermo via allo screening per pazienti reumatologici e dermatologici

AL CIVICO DI PALERMO VIA ALLO SCREENING PER I PAZIENTI REUMATOLOGICI E DERMATOLOGICI CHE, A CAUSA DEL COVID-19, HANNO DOVUTO RINUNCIARE A VISITE E...

Michele Scoto: Un mago alla corte di Federico II

Alla vivace ed eclettica corte di Federico II, a Palermo, viveva Michele Scoto, una delle figure più conturbanti e misteriose di quegli anni. Sebbene...

In Sicilia via libera alle prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia d’età tra 12 e 15 anni

Per la prenotazione è sufficientela tessera sanitaria e il codice fiscale della persona che intende vaccinarsi. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al...

La Vucciria è tornata a casa

PALERMO. Da sabato 5 giugno riapre lo Steri: le carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni. Ritorna visibile la Vucciria...

Dal 1 giugno riparte la ZTL Centrale

Da martedì 1 giugno 2021 (dalle ore 8 alle ore 20 da lunedì a venerdì) sarà regolarmente attiva la ZTL Centrale. Inoltre, dal 1 giugno...

La tomba degli Inquisitori nella Chiesa della Gancia

Tutti noi conosciamo la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, meglio nota come “La Gancia”, per la sua nota bellezza e per gli eventi...