Spaghetti con le vongole veraci

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,445FansLike
1,082FollowersSegui
633FollowersSegui

Gli “spaghetti con le vongole” sono un piatto tipico della cucina campana ma diffuso in tutte le coste italiane e in modo particolare in Sicilia. La tradizione napoletana vuole, che  in occasione della cena della Vigilia di Natale, ci siano a tavola come primo piatto,  proprio gli spaghetti alle vongole, tale usanza risale al 1762 quando alla vigilia di Natale, alla corte di Ferdinando IV di Borbone., re di Napoli, venne appunto servito questo delizioso piatto. Un piatto unico, che profuma di mare, un primo che va molto forte anche qui in Sicilia nelle festività natalizie o del cenone di Capodanno ma soprattutto un piatto della domenica. Che siano spaghetti, vermicelli o linguine, la pasta con le vongole ricorda il profumo del mare e il colore del sole della Sicilia.

Alcune fonti dichiarano che il vero piatto di spaghetti alle vongole è in bianco, ma come ben sappiamo le ricette vengono sempre arricchite e personalizzate, quindi credetemi che qualche pomodorino datterino non la guasta per niente, mi raccomando però solo qualcuno e mai passata di pomodoro per non alterarne il gusto e farlo diventare uno spaghetto allo scoglio.

Ingredienti (per 5 persone):
1 kg vongole veraci
500 g Spaghetti
4 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
Q.b. pepe nero
Q.b. peperoncino
Olio Extra vergine d’oliva
Q.b. sale
Q.b. prezzemolo fresco

Procedimento:
1. Per prima cosa mettete le vongole in una bacinella piena d’acqua con 1 cucchiaino di sale affinché rilascino le scorie marine per 30 minuti circa e smuovetele ogni tanto.
2. Nel frattempo tagliate l’aglio e pulite il prezzemolo.
3. Sciacquate così le vongole con abbondante acqua e, non appena saranno ben pulite, fate soffriggere in una padella l’aglio col peperoncino in abbondante olio.
4. Unite così le vongole, mescolate e aggiungete un po’ d’acqua.
5. Salate e continuate la cottura fin quando cominciano ad aprirsi.
6. Condite con pepe  e aggiungete un altro po’ di olio Evo.
7. Non appena le vongole sono entrate di cottura unite il vino bianco e fatelo evaporare.
8. Portate così ad ebollizione l’acqua in una pentola, aggiungete gli spaghetti, salate a piacere e, non appena gli spaghetti sono al dente, trasferiteli nella padella e mantecateli a fiamma dolce, unendo se necessario acqua di cottura
9. Aggiungete il prezzemolo e servite con una manciata di pepe fresco.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Liquore di noci

In autunno, precisamente dalla metà di settembre fino alla fine di ottobre è tempo di raccolta di noci, ottimi frutti dalle tantissime proprietà benefiche...

Streghe e sortilegi: La storia di Diana La Viscusa e il suo processo per stregoneria

Nel corso della storia, il tema dell'occulto e della magia ha sempre affascinato e intrigato l'umanità. Quando si tratta di streghe e sortilegi, spesso...

La fontana della vergogna di Palermo. Tra storia e leggende

Situata nel cuore della Palermo storica, a due passi dai Quattro Canti e dalla chiesa di San Giuseppe dei Teatini, la Fontana Pretoria, chiamata...

L’orto Botanico di Palermo

"Dovetti pizzicarmi per credere che non si trattasse di un sogno quel giardino tropicale" questo scriveva entusiasta la "Pigra" viaggiatrice inglese lady Frances Elliot...

Le Antiche Fornaci Maiorana

Le Antiche Fornaci Maiorana sono un raro e prezioso esempio di archeologia industriale. Si tratta di  un complesso preindustriale costituito da un frantoio per...

I tesori della Cattedrale di Palermo

I tesori della cattedrale di Palermo sono custoditi all'interno della cripta, ma includono le tombe dei sovrani normanni e i reperti trovati all'interno di...