Zucca in agrodolce “il fegato dei poveri”

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
575FollowersSegui

La zucca in agrodolce è un tipico piatto siciliano, conosciuto a Palermo anche col nome di “ficatu ri poveri o ri setti cannola”. Possiamo gustare questo piatto come contorno alle carni o come antipasto perché ottimo anche  freddo.

Secondo le dicerie palermitane, questo piatto nacque in uno dei più antichi e popolari mercati di Palermo, quello della Vucciria, o secondo altri nel quartiere “Sette cannoli” a Palermo, dove la gente non poteva permettersi il lusso di comprare le carni. La zucca in agrodolce era una valida alternativa al fegato in agrodolce che solo i benestanti potevano comprare, ecco perché il nome “fegato dei poveri”

Ingredienti per 4 persone:

  • zucca rossa pulita: 500 gr
  • olio d’oliva
  • aceto di vino bianco: 6 cucchiai
  • zucchero: 3 cucchiai
  • aglio: 1-2 spicchi o in alternativa una cipolla
  • menta: 1 ciuffetto
  • sale
  • pepe

Pulite la zucca e tagliatela a fettine, friggetela in olio extra vergine d’oliva un paio di minuti per lato, aggiungete un pizzico di sale e ponetela in un piatto.
Soffriggete nel restante olio l’aglio oppure la cipolla, aggiungete l’aceto e lo zucchero (in genere per 2 cucchiai di aceto 1 cucchiaio di zucchero).

Disporre le fettine di zucca su un piatto da portata e di ricoprirla con l’agrodolce. Aggiungete una macinata di pepe nero e il trito di menta.

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

C’è Vucciria, a Palermo!

Giorno 05 Giugno, presso Palazzo Chiaramonte – Steri, è stata inaugurata la fruizione pubblica del più conosciuto dipinto del pittore bagherese Renato Guttuso, La...

Al Civico di Palermo via allo screening per pazienti reumatologici e dermatologici

AL CIVICO DI PALERMO VIA ALLO SCREENING PER I PAZIENTI REUMATOLOGICI E DERMATOLOGICI CHE, A CAUSA DEL COVID-19, HANNO DOVUTO RINUNCIARE A VISITE E...

Michele Scoto: Un mago alla corte di Federico II

Alla vivace ed eclettica corte di Federico II, a Palermo, viveva Michele Scoto, una delle figure più conturbanti e misteriose di quegli anni. Sebbene...

In Sicilia via libera alle prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia d’età tra 12 e 15 anni

Per la prenotazione è sufficientela tessera sanitaria e il codice fiscale della persona che intende vaccinarsi. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al...

La Vucciria è tornata a casa

PALERMO. Da sabato 5 giugno riapre lo Steri: le carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni. Ritorna visibile la Vucciria...

Dal 1 giugno riparte la ZTL Centrale

Da martedì 1 giugno 2021 (dalle ore 8 alle ore 20 da lunedì a venerdì) sarà regolarmente attiva la ZTL Centrale. Inoltre, dal 1 giugno...