Paccheri con ragù di triglie, con croccante di zucchina e finocchetto selvatico

Autore:

Categoria:

13,121FansLike
478FollowersSegui
577FollowersSegui

Paccheri trigliaINGREDIENTI PER 4 PERSONE
360 gr di paccheri
3 triglie di media dimensione
200 gr di ceci già cotti
2 zucchine genovesi
8 – 10 pomodorini datterini
1 cipollotto
olio extra vergine di oliva
sale q.b
pepe nero q.b
vino bianco q.b
finocchietto selvatico

PROCEDIMENTO
Squamare , sfilettare e privare delle lische le triglie. Tagliare a julienne le zucchine genovesi ed aggiungere un pizzico di sale. Nel frattempo tritare il cipollotto e metterlo a rosolare nell’olio extra vergine (va bene una tazzina da caffè colma di olio). Aggiungere i filetti di triglia, scottarli appena e sfumarli con del vino bianco, e farlo evaporare, aggiungere 3- 4 mestoli di acqua di cottura della pasta e inoltre i pomodorini tagliati precedentemente a spicchi.
A parte .. frullare i ceci cotti , con dell’olio inserito a filo, finché non diventino una vellutata. In un pentolino ..friggere con dell’olio di arachidi le zucchine , fino a farle diventare croccantis (erviranno per essere adagiate a montagnetta sopra i paccheri). Scolare la pasta al dente e far finire di cuocere nel condimento precedentemente preparato, fin quando essa cominci ad essere risottata ( fino a formare una cremina).

MONTATURA DEL PIATTO
Prendere un piatto da portata, fare una striscia di vellelutata di ceci (larga 3-4 cm) e cominciare ad adagiare i pacchetti sopra questa, ultimare con la salsa alle triglie, finocchietto selvatico, per poi finire adagiando la montagnetta di croccante di zucchina.

Buon appetito!

Piatto offerto
dal Cuoco
Salvatore Lipari

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Estesa a tutta la provincia di Palermo la zona rossa!

09 aprile 2020. Considerata la repentina evoluzione dei contagi e la diffusione delle varianti del Covid, in tutta la provincia, il presidente della Regione...

Palermo è in Zona Rossa

Dal 7 al 14 aprile 2021 Gli spostamenti Divieto di accesso e allontanamento dal territorio comunale, con mezzi pubblici o privati, fatta eccezione per gli spostamenti...

L’Oratorio dell’Olivella, lunga storia di musica

La facciata è composta da pietra ad intaglio suddivisa in sezioni da pilastri sormontati da capitelli corinzi. Sopra la cornice orizzontale un grande timpano...

Antonio Veneziano, il poeta sciupafemmine

Tutti noi conosciamo Antonio Veneziano per le sue bellissime poesie, prevalentemente scritte in lingua siciliana. Tuttavia pochi conoscono i dettagli sulla sua vita piena...

Le donne nelle “vie di Palermo”

Sapete quante sono le vie di Palermo? E quante di queste sono dedicate alle donne? Pare che fino al 1800 nel centro storico, nessun...

Crostata con marmellata di arance

La crostata è un delizioso dolce di pasta frolla, uno dei classici dolci della nonna, che viene arricchita con varie confetture, creme, cioccolato. Qua...