Pasta con pesce spada e melanzane

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
581FollowersSegui

pesce spada e melanzaneLa pasta con pesce spada e melanzane è un primo piatto molto usato in Sicilia, tanto da essere considerato tra i piatti tipici regionali. Il segreto della bontà di questo piatto è la freschezza degli ingredienti.
Una ricetta facile che lascia sempre un buon ricordo a chi la mangia.


INGREDIENTI (per 4 persone)

1  grossa melanzana
2 fette di pesce spada, fresco, circa 400 gr.
6 o 7 pomodori maturi
350 gr di pasta (spaghetti o caserecce)
2 spicchi d’aglio
peperoncino
sale e pepe
olio extra vergine d’oliva
un mazzettino di menta fresca.

Piccoli passaggi per un grande risultato in cucina!

1. Tagliare una melanzana a piccoli dadini, se avete usato quella lunga e nera, aggiungere del sale e metterla a scolare per circa un ora, affinché perda l’amaro. Se non avete tanto tempo potete usare, invece, una melanzana tunisina, quella tonda e viola, che non necessita di questa operazione e di questo tempo.
Friggete la melanzana in olio, preferibilmente d’oliva, visto che deve condire un buon piatto di pasta, scolarla e metterla in un piatto.
2. Tagliare il pesce spada a dadini, dopo averlo privato della pelle e metterlo in una ciotola.
3. Pelare 6 o 7  pomodori maturi, privateli dei semi, tagliateli a pezzetti e riporli in un’altra ciotola.

In una padella antiaderente fate soffriggere l’olio con l’aglio, aggiungete il pesce spada, salate leggermente e aggiungete un po’ di peperoncino. A questo punto aggiungete anche il pomodoro, aggiustate di sale, aggiungete un po’ di pepe e coprite per circa 5 minuti. Unite le melanzane precedentemente fritte, la menta spezzettata e coprire con un coperchio per due minuti circa in modo che si insaporisca il tutto.
Ora il sugo è pronto!

Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Conditela col sugo Decorate ogni piatto con qualche fogliolina di menta.
Servite subito e accompagnatela con un buon vino bianco fresco.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Gaetano Fuardo, il siciliano che inventò la benzina solida e rischiò di cambiare la storia

Il nome di Gaetano Fuardo e della sua benzina solida avrebbe potuto essere presente in tutti i libri di storia del ‘900, eppure oggi...

La chiesa di San Ciro a Palermo: storia di un monumento abbandonato

Se ti immetti in autostrada per Catania, chissà quante volte hai visto la chiesa di san Ciro e qualcuno probabilmente neppure ne conosce il...

Torna a Palermo “Le vie dei tesori”. Tutti i luoghi aperti alle visite

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città di Palermo ma anche della Sicilia.

Chiesa di Sant’Anna la Misericordia

La Chiesa di Sant'Anna, che con la sua mole domina l’omonima piazza, un tempo chiamata “Piano della Misericordia”, a pochi metri dall’antico mercato di...