Pasta fresca all’uovo

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,443FansLike
1,079FollowersSegui
633FollowersSegui

La pasta in Sicilia ha origini antichissime, risalenti al medioevo, ed è sempre stato l’alimento principale per ogni famiglia, da sempre il cibo della tradizione. Ogni mamma preparava per la sua famiglia la pasta in casa, tanta quanta ne poteva cucinare per qualche giorno. Oggi con i frigoriferi possiamo tenerla qualche giorno in più ma sempre per un tempo limitato.
La sfoglia tirata a mano ha infatti un sapore senza tempo, genuino, romantico capace di trattenere i sughi per la sua porosità e di  regalare al palato un gusto unico.
Tagliatelle, lasagne, maccheroni, busiate, vermicelli, ravioli, qualsiasi forma desiderate è sempre un grande successo in tavola.

Ingredienti

  • 400 gr di farina di grano tenero 00 o di grano duro
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di d’olio extravergine di oliva (facoltativo)Su un piano di lavoro versate a fontana la farina, al centro mettete le uova, l’olio e il sale. Mescolate bene  con un movimento circolare e lavorate con le mani per ottenere un composto omogeneo, liscio ed elastico. Lavorate la pasta per almeno 10 minuti, sbattendola spesso sulla spianatoia.Formate una palla con l’impasto e fatela riposare  per almeno 20 minuti, coperta da pellicola per alimenti. Trascorso il tempo di riposo l’impasto è pronto.  Per stendere la pasta servitevi di un mattarello grande o di una macchinetta per la pasta. Infarinate la sfoglia ogni volta che ne avrete bisogno. Potete con questo impasto fare tutti i formati che desiderate.La pasta fresca  può essere conservata  per un paio di giorni in frigorifero

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

L’ Edicola della Fonte dell’Averinga

Oggi vi voglio portare, cari amici lettori di "Palermoviva", a scoprire la storia di un luogo di notevole importanza storico-culturale, ma purtroppo quasi sconosciuto...

Palazzo Jung

Nell’antico “Stradone d’Alcalà, chiamato anche strada di S.Antonino, l’odierna via Lincoln (arteria che rappresentò per oltre due secoli l’elemento di cerniera tra la città...

Franca Florio contro Lina Cavalieri: la rivalità tra due regine della Belle Époque

Donna Franca Florio e Lina Cavalieri sono due donne che certo non hanno bisogno di presentazioni. La prima è nota per essere stata una...

Chiesa dell’Assunta delle Carmelitane Scalze

Storia della chiesa dell'Assunta delle Carmelitane Scalze Tra le Chiese ed i Monasteri costruiti a Palermo nel ‘600 possiamo annoverare la splendida Chiesa dell’Assunta delle...

La Tonnara Bordonaro, un pezzo di storia nel litorale di Palermo

Oggi non vediamo altro che vecchi ruderi e i fantasmi di uno dei pilastri dell'antica economia siciliana, eppure gli edifici come la tonnara Bordonaro...

Giuseppina Turrisi Colonna “La Poetessa Rivoluzionaria”

Giuseppina Turrisi Colonna è una delle più note poetesse siciliane. Figlia del barone Mauro Turrisi e della nobile Rosalia Colonna Romano dei duchi di Cesarò, la...