Rotolo con ricotta e gocce di cioccolato

Autore:

Categoria:

In Sicilia usare la ricotta nella pasticceria è davvero un classico. Usiamo la crema di ricotta per farcire i cannoli, la cassata, le cassatelle, le Sfingi di San Giuseppe e poi ancora per cartocci, iris e tantissimi altri dolci. Quello che oggi ho realizzato è un rotolo di pan biscotto farcito della nostra amata crema di ricotta. Vi raccomando! Che sia ricotta di pecora! Un dolce facile, buono e gradito sempre.

Ingredienti 

Per la base 

120 gr di farina 00
4 uova
120 gr di zucchero
la buccia grattugiata di un limone (non trattato)

Per la farcitura
  • 250 g ricotta
  • 80 g zucchero a velo
  • 80 g gocce di cioccolato
Preparazione del Pan biscotto

In una ciotola sbatti i tuorli e montali con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata per circa 10 minuti. In una seconda ciotola monta gli albumi a neve, quindi, unisci tutto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto.
Incorpora piano piano la farina setacciata e mescola per amalgamare sempre dal basso verso l’alto. Rivesti una teglia rettangolare di carta da forno e stendi il composto con una spatola. Cuoci in forno a 220° per circa 10 minuti. Sforna, rovescia delicatamente su un canovaccio spolverizzato di zucchero semolato, lasciando la carta da forno verso l’alto.
Con un pennello leggermente inumidito bagna la carta da forno ed eliminala con delicatezza. Copri con un nuovo foglio di carta, attendi un paio di minuti, quindi arrotola l’impasto su se stesso aiutandoti con il canovaccio. Dovrai ottenere un rotolo, che farai riposare con la parte della chiusura verso il basso, fino a quando sarà giunto a temperatura ambiente. 

Per la farcitura, in una ciotola, lavora la ricotta con le fruste e lo zucchero a velo setacciato fino a ottenere una crema omogenea. Unisci le gocce di cioccolato e mescola bene. Apri il rotolo, distribuisci sulla sua superficie la crema di ricotta . Arrotola e poni il rotolo su un piatto da portata. Con un coltello affilato taglia le estremità del dolce in modo che risulti perfetto. Poni in frigorifero per 1 ora.

Cospargi il dolce con zucchero a velo e decora a piacere

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Palermo e le Sedie Volanti

Come molti sanno, a Palermo esiste una strada chiamata via delle sedie volanti. Questo nome, così curioso, ha sempre risvegliato la fantasia popolare che...

Piazza Garraffello

La piazza Garraffello si trova tra le vie Garraffello, della Loggia, Argenteria, Materassai e Cassari. Garraffello è il diminuitivo di Garaffo, che in arabo significa...

Via Principe di Belmonte

La via Principe di Belmonte va dalla via Francesco Crispi alla via Ruggero Settimo. La strada è intitolata a Giuseppe Ventimiglia, principe di Belmonte, nato...

Una passeggiata al mercato di Palermo

Se dico Vucciria, Ballarò, Capo, cosa vi viene in mente? Caos di urla, colori e odori? E se vi dicessi che tutto ciò che...

Donna Caterina Villaraut: cuore di Donna

Tra le antiche residenze signorili palermitane si erge l’imponente ed austero palazzo Villaraut, antica abitazione della Baronessa di Prizzi Donna Caterina, moglie di Giovanni Villaraut. Forse perché...

Il fantasma del Turco: una presenza oscura nel cuore di Palermo

Hai sentito mai parlare del fantasma del Turco che aleggerebbe dentro un vecchio palazzo nobiliare in via san Isidoro a Palermo? Una storia raccontata...