Spaghettoni quadrati con gambero rosso

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Gli spaghettoni con gambero rosso sono un piatto tipico della cucina siciliana apprezzato dai turisti di tutto il mondo.
I gamberoni rossi di Mazzara dell Vallo sono quelli più ambiti e apprezzati dai migliori chef.
Un piatto davvero eccellente dove il gamberone è il protagonista, di colore rosso intenso con sfumature corallo, custodisce una polpa soda, dolce, delicata e con un intenso sentore di mare. Pescato nelle acque incontaminate ad una profondità che va da 200 a mille metri utilizzando il metodo di pesca a strascico


Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghettoni trafilati al bronzo
16 Gamberi Rossi freschissimi
500 gr di pomodori pachino
Olio extravergine di oliva
Aglio
Prezzemolo
Sale e pepe q.b.
Mezzo bicchiere di vino bianco

Iniziate a pulire i gamberi sotto l’acqua corrente, sgusciateli e togliete le teste con le quali preparerete un fumetto. Fate attenzione di togliere con uno stuzzicadenti il filo intestinale nero. Per il fumetto basterà bollire le teste con un gambo di sedano, mezza cipolla e un po’ di pomodoro.
Fate soffriggere l’aglio con l’olio extravergine di oliva e un po’ di prezzemolo, aggiungete i pomodorini e fate cuocere per circa 5 minuti insieme ad un mestolino di brodo di pesce. Aggiungete i gamberoni, lasciare cuocere ancora qualche minuto sfumando con mezzo bicchiere di vino bianco, coprite e lasciate cuocere per circa 5 minuti e non di più. Tirate fuori dal sugo i gamberi, per evitare che si cuociono troppo.
Nel frattempo preparate la pasta in abbondante acqua salata.
Scolate la pasta al dente mettetela nella pentola del sugo amalgamate bene e lasciate cuocere aggiungendo un po’ di brodo fino a cottura ultimata.
Spolveriamo con pepe e prezzemolo, impiattatela, guarnendo ogni piatto con i gamberoni.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....