Zucchine ripiene ai funghi

Le zucchine sono uno di quei piatti della cucina povera contadina, genuine, prive di grassi e molto versatili, crude o cotte in vari modi, un cibo davvero da non sottovalutare

Autore:

Categoria:

Le zucchine fanno parte di quei piatti provenienti dalla tradizione contadina, e quindi di uso comune nelle nostre famiglie. Sono un alimento molto povero di calorie e quindi molto amato da chi vuole stare in linea
Io vi descrivo una ricetta con un ripieno ai funghi, ma è ovvio che potete metterci dentro tutto ciò che la vostra fantasia vuole esprimere e il vostro palato vuol gustare.

Ingredienti:

4 zucchinette verdi
1 cipolla
4 funghi
50 g di salamino piccante
olio extra vergine d’oliva
sale, pepe
pangrattato
1 uovo

 

Per preparare le zucchine ripiene, iniziate lavando le zucchine, togliete le estremità e tagliatele a metà per lungo. Sbucciate e tritate la cipolla finemente, e fatele soffriggere in due cucchiai di olio  insieme alla polpa delle zucchine che avrete tolto delicatamente scavando con un cucchiaino, lasciate cuocere il tutto per qualche minuto, a questo punto aggiungete i funghi precedentemente spellati e tagliuzzati, aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura per qualche altro minuto.

A fuoco spento aggiungete un uovo, il salamino spezzettato, mescolate e riempite con il composto le zucchine, dopo che avrete aggiunto un pizzico di sale. Disponete le zucchine ripiene in una teglia oliata.
Per ultima cosa cospargete di pangrattato, condite con un filino d’ olio  e cuocetele nel forno per circa 20 minuti, affinché avranno una bella crosticina dorata. Quando le toglierete dal forno, lasciatele riposare le zucchine ripiene per 5 minuti prima di servirle.
Potete servirle accompagnate da patate.

Buon Appetito!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,815FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

La Sicilia torna in zona gialla

Da lunedì mattina la Sicilia sarà zona gialla. Nessuna deroga per domenica di San Valentino come chiedeva il governatore Musumeci. Il cambiamento rispetto alla...

“Chista a sai?”: proverbi siciliani

Secondo alcuni, i proverbi sarebbero la quintessenza dell'ignoranza, un modo filosofico di esprimere semplicemente dei luoghi comuni, cose ovvie insomma. Secondo altri, invece, essi...