Chiesa della Madonna della Pietà

Autore:

Categoria:

s_maria_della_pietaEretta nell’antico quartiere arabo della Kalsa, la chiesa della Pietà è ritenuta un notevole esempio del primo barocco palermitano. Fu costruita nel 1678/84 su progetto di frate Giacomo Amato dell’ordine dei Criciferi che progettò anche una sua gemella, la chiesa di Santa Teresa.

La facciata della Chiesa è composta da due ordini di colonne e tra una e l’altra ci sono poste delle statue, rappresentanti Santi e Beati domenicani.

L’interno è a navata unica alla fine della quale si apre un’abside semicircolare. La Chiesa possiede numerose opere d’arte del Borremans risalenti al Settecento incorniciati da bellissimi stucchi con motivi floreali, angeli e putti opera di Giacomo Serpotta. Al suo interno sono  anche conservate le statue della patrona di Palermo, Santa Rosalia, e della Vergine Immacolata, che tutti gli anni è portata in processione.
L’altare maggiore in stile neoclassico con tabernacolo in lapislazzuli.

Un opera d’arte da non perdere.

Via Torremuzza 1- 90133 Palermo (ad angolo con la via Alloro) Tel. +39 091.6165266

Orari: 08.00-12.30 – 16.00-19.00.
SS. messe: feriali e pre festive ore 18.00 – festive ore 10.00.
Visite sospese durante le funzioni liturgiche.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,117FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...

Da dove viene il termine Locco?

Dopo aver analizzato le origini del termine Babbasone, andiamo a ricercare le origini di un altro aggettivo molto popolare a Palermo. Locco è un...