La granita siciliana

Autore:

Categoria:

La granita è un dolce al cucchiaio tipico siciliano. Può  avere svariati gusti e ogni paese ha la sua specialità. La possiamo gustare  in qualsiasi momento della giornata e più comunemente in estate quando il caldo ti fa desiderare qualcosa di fresco.
Prepararla a casa è molto semplice, ci vuole acqua, zucchero e… frutta fresca, secca, caffè, sciroppo di menta, a seconda dei gusti, ma qualunque sia il suo ingrediente principale è sempre una delizia del palato.
A Palermo troverai principalmente la granita di limone e prepararla in casa è molto semplice.
Occorrono per mezzo litro d’acqua circa 500 gr di succo di limoni e circa 400 gr. di zucchero
Mettete a bollire l’acqua.
Spremete i limoni e fate passare  il succo attraverso un colino. Quando l’acqua bollirà aggiungete lo zucchero e fate bollire per qualche minuto, fino a quando il liquido non diventa trasparente.
Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e aggiungete il succo dei limoni, mescolate bene e mettete il tutto in un contenitore chiuso che porrete in freezer per 24 ore. Ogni mezz’ora circa, mescolate bene il composto, e infine, se desiderate una granita più fine, rompete il ghiaccio e passatelo al frullatore per alcuni minuti. Mettete di nuovo nel congelatore e dopo qualche ora frullate ancora il tutto. Riponete la granita in freezer ancora 1 ora prima di servire.

Se volete gustare, invece, una granita di caffè, in mezzo litro d’acqua sempre bollita, aggiungete 200 gr di zucchero che farete scioglier bene
Quando lo sciroppo sarà tiepido aggiungi due belle caffettiere di caffè forte, mescola tutto e poni il liquido in un contenitore che metterai nel freezer, mescola di tanto in tanto, in modo che i cristalli di ghiaccio non si saldino del tutto.
Passate 24 ore circa estrailo dalla ciotola, rompilo, tritalo con un tritaghiaccio o frullalo per pochi secondi
Servi in coppa con sopra della panna montata accompagnate da una briosce, ottima colazione!

Granita al cioccolato

Granita di fichi

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,117FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...

Da dove viene il termine Locco?

Dopo aver analizzato le origini del termine Babbasone, andiamo a ricercare le origini di un altro aggettivo molto popolare a Palermo. Locco è un...