Samuele Schirò firma 2

La via degli Emiri va dalla via Polito alle vie Portello e Palchetto.

Emiro è la trascrizione della parola araba “amir”, che significa capo, principe, comandante. Il titolo venne usato per indicare i discendenti di Maometto e, per estensione, lo stesso nome venne dato anche ai capi di Stato e ai governatori delle province.
Il primo ad assumere il titolo di Emiro fu il califfo Omar (634 – 644 d.C.) e dopo di lui i califfi Omayyadi e Abassidi e le diverse dinastie di Spagna, d’Egitto e del Nord Africa.

In Sicilia il primo Emiro fu Hassan, della dinastia kalbita, che nel 948 rese l’isola indipendente dall’emirato di Tunisi. I suoi discendenti furono Yusuf, Giafar e Samsan. I primi due furono molto amati dai cittadini per la loro saggezza e il loro operato, sotto di loro Palermo conobbe un periodo di grande prosperità. Samsan, invece, non fu altrettanto amato e fu scacciato da Palermo nel 1052.

[mappress mapid=”223″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.