Via Giovanni da Procida

Autore:

Categoria:

Samu miniatura_1

La via da Procida (un tempo conosciuta come “via degli Agonizzanti” da una omonima chiesa oggi non più esistente) va dalla via Roma alle vie Livorno, Calderai, S. Cristoforo e Lampionelli.

Da Procida fu un personaggio storico, nato a Salerno nel 1210, la cui figura è ancora avvolta nel mistero. La tradizione lo vuole ispiratore e regista occulto della rivolta del vespro che ha liberato la Sicilia dagli angioini, sancendo così l’indipendenza siciliana. Tuttavia questa tradizione non trova d’accordo alcuni storici come Michele Amari, che lo considera invece come un personaggio politico di secondo piano. Quello che si sa di lui è che fu un fedelissimo della casa degli Hohenstaufen, medico personale di Federico II e cancelliere del Regno sotto Manfredi. Con l’avvento degli Angiò tutti i suoi beni furono confiscati e Giovanni da Procida iniziò un lungo viaggio per l’Europa che gli fece guadagnare il favore di molti sovrani, tra cui anche l’imperatore di Costantinopoli Michele VIII Paleologo. Dal 1274 visse presso la corte degli aragonesi, dove il re Pietro lo nominò cancelliere del Regno d’Aragona e, dopo lo sbarco in Sicilia, gran cancelliere del Regno di Sicilia.

Morì a Roma verso la fine del XIII secolo.

[mappress mapid=”207″]

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile e redattore di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Buccellati alla mandorla

I buccellati alla mandorla sono dei biscotti di pasta frolla e farciti con un ripieno di mandorle tritate, cioccolato a scaglie e marmellata, una...

Crema di cavolfiore con pancetta affumicata

Questa ricetta di un primo piatto ottimo da gustare e per giunta salutare, non appartiene alla tradizione culinaria siciliana. Tuttavia l'abbiamo inserita perché frutto...

Bignè con crema pasticcera

I bignè sono dei dessert composti da pasta choux e ripieno di creme variamente aromatizzate. La ricetta della pasta choux, probabilmente, nacque durante il Rinascimento...

Via Re Tancredi

La via Re Tancredi va dalla via Colonna Rotta alla via Stefano de Perche. Tancredi era il figlio illegittimo del duca Ruggero, primogenito di Ruggero...

Via Ruggero Settimo

La via Ruggero Settimo è definita il “salotto di Palermo”, per la presenza di negozi importanti nella zona e per essere, ormai da moltissimi...

La chiesa di Santa Maria di Portosalvo

Sotto Clemente VII Pontefice Massimo e l'Invittissimo Carlo V Imperatore e Re di Spagna nell'anno 1524 Tornando vittoriose dall'Africa le triremi sicule ed invocando...